Pisarei e fasò protagonisti al Salone del Gusto di Torino

Debutto al Salone del Gusto di Torino per il neonato Club di Prodotto “Via Emilia the Italian food route” fondato da sei operatori incoming emiliano romagnoli e dedicato al turismo enogastronomico (www.facebook.com/viaemiliafoodroute).

Debutto al Salone del Gusto di Torino per il neonato Club di Prodotto “Via Emilia the Italian food route” fondato da sei operatori incoming emiliano romagnoli e dedicato al turismo enogastronomico (visita il sito dedicato).

Il Club – composto dalla parmense “Foodvalley travel”, da Terre Francigene Piacentine e dell’Emilia, dalla modenese Modenatur, dalla bolognese Tourinbo/Vivara Viaggi, da Ravenna Incoming e dal Consorzio riccionese Costa Food Hotels – è presente all’appuntamento torinese da oggi al 27 ottobre all’interno dello stand dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna.

“Via Emilia the Italian food route” – nato dal progetto “Food Experience” di Apt Servizi Emilia Romagna, Unioncamere regionale ed Assessorato regionale all’Agricoltura e già collegato con oltre 200 tour operator nazionali ed internazionali – proporrà tour e attività che valorizzeranno il viaggio e il soggiorno lungo la Via Emilia all’insegna dei suoi prodotti tipici, degli antichi processi manufatturieri e artigianali legati all’agroalimentare, della ristorazione più tradizionale, toccando anche le altre eccellenze che ruotano attorno alla Strada Statale 9, dalla Motorvalley ai monumenti Unesco, e privilegiando sempre il turismo d’esperienza.

I turisti potranno così scoprire i tesori del centro storico di Parma o Ravenna, visitare caseifici e acetaie per la produzione di Parmigiano Reggiano e Aceto Balsamico Tradizionale, entrare nel magico mondo della Ferrari, ma anche imparare come si preparano i “pisarei e fasò” piacentini (piccoli gnocchetti di farina e pane grattugiato serviti con un sugo di fagioli) e la tipica piadina romagnola.

A Torino il Club di Prodotto sarà presente con una brochure contenente sei proposte di weekend lungo la Via Emilia: 1) Piacenza, vigneti e uve tra i colli delle Terre Francigene, 2) Parma, un week end nel cuore della Food Valley, 3) Modena, arte sapori e.. Motori, 4) Bologna gourmet, 5) Ravenna, mosaico di sapori, 6) Weekend goloso nelle terre di Romagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.