Salvini e Fabbri (Lega Nord) a Piacenza per la Festa della Zucca

Domani, venerdì 31 ottobre, il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini sarà alle ore 14 e 30 all’Hotel Savoia Regency (Via del Pilastro 2, Bologna) alla conferenza stampa di presentazione del candidato Alan Fabbri e delle liste regionali in Emilia Romagna. A seguire il segretario federale del Carroccio dirotterà sul piacentino, sempre con Alan Fabbri.

Domani, venerdì 31 ottobre, il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini sarà alle ore 14 e 30 all’Hotel Savoia Regency (Via del Pilastro 2, Bologna) alla conferenza stampa di presentazione del candidato Alan Fabbri e delle liste regionali in Emilia Romagna. A seguire il segretario federale del Carroccio dirotterà sul piacentino, sempre con Alan Fabbri.
Queste le tappe

– Ore 17.45: Presidio anti-immigrati clandestini ospitati nell’ostello di Calendasco situato in Via Mazzini Nuova n° 59;
– Ore 18.30: Aperitivo al Bar Giotto di San Nicolò (Via Xxv Aprile 1);
– Ore 19.30: Incontro con agricoltori recentemente aggrediti nel comune di Sarmato;
– Trasferimento alla festa della Zucca di Ziano Piacentino (ore 21 circa), dove saranno presenti, oltre a Salvini e Fabbri, anche Roberto Maroni e l’economista Claudio Borghi. Ci saranno i candidati piacentini alle elezioni regionali.

“Protesteremo con Salvini davanti agli inceneritori dell’Emilia Romagna contro lo scempio dello Sblocca Italia, noi i rifiuti del meridione in Emilia Romagna non li vogliamo”. Così il candidato alla presidenza della Regione per Lega Nord, Forza Italia e Fd’I Alan Fabbri commenta la fiducia allo Sblocca Italia, passata oggi a Montecitorio.
 
“Con l’articolo 35 i nostri territori saranno condannati a smaltire i rifiuti dell’emergenza campana, e non solo, con grave pericolo per la salute dei nostri cittadini. Un affronto per un territorio come il nostro che da decenni investe sulla differenziata. Quella norma è criminale. L’auspicio è che la maggioranza al Senato faccia ora obiezione di coscienza. Mi appello a chi, nel Pd, è stato amministratore: non può avallare una simile porcata. Dimostri di preferire l’amore per la propria terra a quello per la propria poltrona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.