Quantcast

Tecnici della logisitica, cerimonia per 17 neodiplomati foto

Nell'auditorium di S. Ilario a Piacenza la cerimonia di consegna dei diplomi dell'edizione edizione 2012/2014 ai diciassette corsisti che hanno sostenuto e superato gli esami lo scorso luglio 

Più informazioni su

Nell’auditorium di S. Ilario a Piacenza la cerimonia di consegna dei diplomi dell’edizione edizione 2012/2014 ai diciassette corsisti che hanno sostenuto e superato gli esami lo scorso luglio per diventare “Tecnico Superiore per l’infomobilità e le infrastrutture logistiche”. 

Si tratta di un percorso biennale di alta formazione superiore post-diploma nell’ambito della logistica integrata e della mobilità delle merci con competenze tecniche e operative in grado di rispondere alle reali richieste delle imprese del settore.

Il diploma è valido su tutto il territorio nazionale e all’interno della Comunità Europea, raccordandosi con il Quadro Europeo delle qualifiche, V° livello EQF (European Qualification Framework) costituendo titolo per l’accesso ai pubblici concorsi.

Il Tecnico Superiore per l’infomobilità e le infrastrutture logistiche opera nell’ambito della pianificazione, della gestione e del controllo dei flussi fisici di mezzi/merci/persone. Gestisce le relative informazioni a partire dal luogo d’origine a quello del consumo, avendo una visione d’insieme delle tre dimensioni di mobilità: terra, mare, cielo. Ha una competenza sistemica del ciclo logistico ed è in grado di gestire relazioni con gli altri attori del canale, sia all’interno sia all’esterno dell’azienda.

L’iniziativa ha la duplice valenza di riconoscimento del risultato ottenuto per i diplomati e di promozione del percorso formativo ITS.

Ecco i 17 neodiplomati:

Aceti Valerio

Arenas Fuentes Lily Gissell

Bagutti Giulia

Brambilla Davide

Davoli Isotta

Delfanti John

Guerrini Federico

Imburgia Salvatore

Karalalek Cengiz

Marchini Leonardo

Mereu Alessandro Aleksey

Merlini Alessandro

Muratore Giulia

Orrù Marco

Sonzini Nicolas

Tibello Alessandra

Zini Alessandro

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.