Torna la cena della solidarietà di Africa Mission

Dopo il grande successo delle precedenti edizioni della grande “cena di solidarietà” di Africa Mission - Cooperazione e Sviluppo, ritorna anche quest’anno, l’ormai tradizionale appuntamento con la condivisione e la fraternità promosso dall’associazione piacentina.

Dopo il grande successo delle precedenti edizioni della grande “cena di solidarietà” di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, ritorna anche quest’anno, l’ormai tradizionale appuntamento con la condivisione e la fraternità promosso dall’associazione piacentina. L’obiettivo dell’evento è lo stesso di ogni anno: ricordare don Vittorione, sensibilizzare la cittadinanza e raccogliere fondi a sostegno delle iniziative di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo.
 
Quest’anno la festa sarà particolare per diverse ragioni. La prima è che in questo 2014 il Movimento piacentino ricorda il 20° della morte di don Vittorione. La seconda è che l’evento gastronomico, ma soprattutto benefico, presenta con innovazione un menu che rielabora il “diverso da sé” per testimoniare un mondo che sta cambiando e che si sta rinnovando. Per l’occasione sono stati coinvolti gli chef procidani che hanno voluto contaminare tipiche ricette del sud d’Italia con ingredienti classici piacentini, offrendo così il loro talento per una nobile causa. Il piatto forte della serata sarà dunque: “Pisarei con cozze e gamberi”.
Ma le novità non sono terminate, la serata sarà inoltre allietata da suoni, canti e balli della tradizione campana eseguiti dal gruppo folk “Zì Riccardo e le Donne della Tammorra”.
 
“La presenza del gruppo folk è stata voluta”, dice don Maurizio Noberini, Presidente di Africa Mission, “per dare ancora più forza al messaggio che questa iniziativa vuole portare: quello che ogni cultura ha delle espressioni di bellezza e di originalità che, se conosciute e apprezzate, servono a rafforzare l’amicizia e superare le divisioni”. 
Con questo “incontro di solidarietà, cultura e sapori” Africa Mission-Cooperazione e Sviluppo vuole rafforzare l’amicizia tra Piacenza e l’isola di Procida e rinnovare il loro impegno di solidarietà verso l’Africa, e in particolare a sostenere i progetti di sviluppo che il movimento piacentino realizza nella regione della Karamoja.
 
Il programma della manifestazione che si terrà sabato 15 novembre 2014 prevede:
ore 18,00, Piazza Cavalli, esibizione gruppo folk “Zì Riccardo e le Donne della Tammorra”. Dieci artisti da Somma Vesuviana (NA) offriranno ai piacentini un saggio della bellezza di questa danza tradizionale.
ore 20,00 cena all’insegna della tradizione culinaria partenopea e saranno i cuochi giunti direttamente dall’isola di Procida, zona dove opera uno dei gruppi storici di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, a coniugare con sapienza cucina e solidarietà. Il gruppo folk “Zì Riccardo e le Donne della Tammorra” presenterà i propri balli anche durante la serata.
 
La cena prevede come antipasto le “Delizie di mare” (insalata di polpo, alici marinate, frittelle di mare), che sarà accompagnato da uno Chardonnay Colli Piacentini Doc 2013 offerto dall’azienda Torre Fornello. Il primo piatto sarà “Pisarei con cozze e gamberi”  al quale verrà abbinato un “Pratobianco” Bianco Emilia Igt 2012 offerto dall’azienda Torre Fornello. Come secondo saranno serviti: Calamari ripieni ai frutti di mare, Fritto di triglie, con contorno di Insalatina capricciosa,  che saranno abbinati al Sauvignon Emilia Igt “Perticato Il Quadri” 2013  offerto dall’azienda Il Poggiarello. Colme dessert è previsto un classico Babà con il quale sarà servita della Malvasia spumante dolce 2013 dell’azienda Perini & Perini. La cena si concluderà con il Caffè offerto della Torrefazione Musetti e con Limoncello di Procida.
 
Per la cena, che si terrà sabato 15 novembre 2014, alle ore 20,00, a Piacenza, nei locali della parrocchia di Santa Franca (piazza Paolo VI), è richiesto un contributo di partecipazione di 30,00 euro a persona. Per informazioni e prenotazioni contattare Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, in via C. Martelli, 6 a Piacenza (entro martedì 11 novembre), chiamando i numeri 0523 – 499424, oppure 320 4785085. Si può anche inviare una e-mail all’indirizzo africamission@coopsviluppo.org

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.