Quantcast

A Modena la prima sconfitta per la Nordmeccanica (3-1) foto

Niente da fare per Nordmeccanica Rebecchi Volley Piacenza al “PalaPanini”, dove la squadra di Alessandro Chiappini rimedia la prima sconfitta in campionato.

Più informazioni su

NORDMECCANICA REBECCHI SCONFITTA A MODENA
Al “PalaPanini” la Liu Jo supera Piacenza 3-1

MODENA – Niente da fare per Nordmeccanica Rebecchi Volley Piacenza al “PalaPanini”, dove la squadra di Alessandro Chiappini rimedia la prima sconfitta in campionato.
Grandi meriti alla formazione di Alessandro Beltrami, ma Piacenza ha dimostrato di esserci, anche se poi è stata costretta a cedere alla distanza.

Modena comincia meglio l’incontro. Heyrman e Fabris piazzano ottimi colpi, la squadra di Beltrami è ben sostenuta dal muro e al time out tecnico arriva in vantaggio 12-6. Piacenza fatica a mettere palla a terra, solo Wilson trova un po’ di continuità: troppo poco per rimanere nella scia delle padrone di casa, che volano sul 19-11. Liu Jo rimane concentratissima e Nordmeccanica Rebecchi è costretta a cedere il parziale, col punteggio di 25-14.

All’inizio del secondo set Sorokaite lascia il posto a Valeriano. Nordmeccanica Rebecchi alza il ritmo del suo gioco e i risultati migliorano. Situazione di grande equilibrio ora in campo: 6 pari, 10 pari, 12-11 per le padrone di casa al time out tecnico. Piacenza lotta come una leonessa su ogni pallone e resta saldamente in sella al parziale: Van Hecke firma il vantaggio sul 17-16. E ancora il 19-16. Piacenza rimane concentratissima. Di Iulio e Wilson la portano a disporre di tre set point: 24-21. Modena ne annulla due, ma nulla può sul terzo, chiuso da Borgogno: 25-23. E ritorna la parità.

Nordmeccanica Rebecchi insiste e nel terzo parziale passa subito in vantaggio: 7-3 con un ace di Vah Hecke, mantenendo poi il +4: 10-6. Modena recupera all’istante e un ace di Fabris la riporta in parità, a quota 11. Le padrone di casa insistono e con un muro di Piccinini volano sul 18-15 ancora sul 21-17 con Heyrman. Nordmeccanica Piacenza ha un momento di appannamento, che la Liu Jo sfrutta fino in fondo, conquistando il parziale col punteggio di 25-19.

Modena comincia meglio il quarto set, conducendo prima per 5-2 e poi 10-4. Al time out tecnico la Liu Jo tocca il +6: 12-6. Un ace di Fabris porta le padrone di casa sul 16-7. La Liu Jo adesso è lanciatissima, conquista anche questo parziale e l’incontro.

LIU JO MODENA 3
NORDMECCANICA REBECCHI PC 1

(25-14; 23-25; 25-19; 25-17)
LIU JO MODENA Rousseaux 7, Kostic, Heyrman 16, Folie 9, Arcangeli (L), Petrachi (L), Muri, Piccinini 13, Fabris 24, Crisanti, Maruotti 1, Rondon 5, Ikic 7. All. Beltrami.
NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA Sorokaite 3, Valeriano 2, Dirickx 4, Van Hecke 18, Carocci (L), Brussa, Di Iulio 13, Poggi (L), Borgogno 4, Angeloni 4, Wilson 9, Caracuta. All. Chiappini.
Arbitri: Lot e Pozzato.

TOUR DE FORCE – Nordmeccanica Rebecchi proseguirà il suo tour de force sabato al Palabanca, quando arriverà Novara, per un nuovo big match da non perdere. La gara comincerà alle 20.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.