Atersir il nuovo coordinatore provinciale è Giuseppe Sidoli 

Sidoli e’ tra i nuovi membri dell’ufficio di presidenza di Atersir, in surroga rispetto ai componenti decaduti. Gli altri sono Luca Quintavalla (in rappresentanza della Provincia), Gabriele Girometta (sindaco di Cortemaggiore), Carmine De Falco (primo cittadino di Caminata).

Più informazioni su

Atersir il nuovo coordinatore provinciale e’ Giuseppe Sidoli sindaco di Vernasca. Paolo Dosi, il primo cittadino di Piacenza, conserva il ruolo di referente in ambito regionale.

“In primo luogo – ha detto Sidoli – aprirà un’istruttoria approfondita, seria e veloce, per analizzare le varie problematiche. Il percorso, visto che i servizi toccano la vita dei cittadini, verrà condiviso con i sindaci”. Ancora sullo scottante tema acqua pubblica.”Siamo tutti d’accordo che l’acqua debba essere pubblica. Bisogna chiedersi se questo Paese può sostenerlo. Bisogna, quindi, trovare le soluzioni idonee che salvino il principio ma che siano percorribili dal punto di vista economico”.

Sidoli è tra i nuovi membri dell’ufficio di presidenza di Atersir, in surroga rispetto ai componenti decaduti. Gli altri sono Luca Quintavalla (in rappresentanza della Provincia), Gabriele Girometta (sindaco di Cortemaggiore), Carmine De Falco (primo cittadino di Caminata).

“La decisione di scegliere Quintavalla come rappresentante della Provincia – interviene il presidente Francesco Rolleri – e’ motivata dal fatto che il riassetto dell’ente (riforma Delrio, ndr) impone compiti molto gravosi per il presidente. Quindi e necessario delegare funzioni a persone di provata esperienza e fiducia come Luca Quintavalla”.

“Ringrazio i colleghi per la mia nomina a coordinatore provinciale di Atersir – aggiunge Sidoli -, un riconoscimento per il territorio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.