Castelsangiovanni paradiso dei golosi con “Cioccolandia” FOTO e VIDEO foto

Sono oltre 20.000 le presenze attese per oggi, sabato 8 novembre nel capoluogo della Valtidone, e le prelibatezze da gustare sono già pronte: 3.000 pesche farcite con il cioccolato,  l’ormai famoso salame di cioccolato lungo 250 metri e il cremino offerto nella Piazza della Chiesa dai maestri cioccolatai, la Pastricceria Mera, la Cioccolateria Bardini e Il Gelatiere. Gli stand del cioccolato che animeranno la città sono circa 200, dislocati dalla centrale Piazza XX Settembre a Corso Matteotti, da Via Mazzini a Via Verdi fino in Piazza Casaroli.

Pioggia e cielo grigio di questi giorni non hanno intimiditodi certo gli animi degli organizzatori dell’11° edizione di Cioccolandia, il tradizionale appuntamento con il cioccolato che anche quest’anno promette di riempire le strade di Castel San Giovanni di sapori e profumi inebrianti.

Sono oltre 20.000 le presenze attese per oggi, sabato 8 novembre nel capoluogo della Valtidone, e le prelibatezze da gustare sono già pronte: 3.000 pesche farcite con il cioccolato,  l’ormai famoso salame di cioccolato lungo 250 metri e il cremino offerto nella Piazza della Chiesa dai maestri cioccolatai, la Pastricceria Mera, la Cioccolateria Bardini e Il Gelatiere. Gli stand del cioccolato che animeranno la città sono circa 200, dislocati dalla centrale Piazza XX Settembre a Corso Matteotti, da Via Mazzini a Via Verdi fino in Piazza Casaroli. GUARDA IL FOTOSERVIZIO

Tante le attività collaterali previste: tra queste il challenge fotografico organizzato dalla community piacentina degli Instagramers, tutto dedicato al cioccolato. Il challenge è partito domenica 26 ottobre e terminerà oggi. I visitatori sono chiamati a postare su Instagram alcune immagini che rappresentano cosa è per loro il cioccolato; ogni immagine dovrà essere contrassegnata dai tag #cioccolandia2014 e #igerspiacenza: al termine del challenge, una giuria di qualità sceglierà la foto più rappresentativa tra quelle postate.

Dalle ore 9 e per tutto il giorno, dunque, artigiani e maestri cioccolatai guideranno il pubblico nel goloso mondo del cioccolato attraverso degustazioni e dimostrazioni.

Alle ore 15 avverrà l’inaugurazione ufficiale dell’evento con il taglio del Salame di cioccolato, mentre alle 15.30 inizierà la distribuzione del Cremino e delle Pesche al Cioccolato Per chi ancora non fosse sazio, il programma prosegue con il taglio di oltre 5.000 palline di profiterole e della famosa torta Rita. Alle 18.30, tutti con l’orecchio teso e il biglietto in mano per l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria di Cioccolandia, primo premio in palio un televisore da 50 pollici.

Per agevolare i visitatori, la Pro Loco di Castel San Giovanni ha provveduto alla creazione di un parcheggio di circa 1.000 posti auto all’ingresso del paese; da qui partirà un servizio navetta che dalle 14 alle 19 traghetterà gli ospiti verso il centro della città e ritorno.

“Essere il motore della nostra città, così come ci ha definito il Sindaco oggi – ha concluso Bertaccini – è un lavoro che facciamo con impegno e amore, ma con Cioccolandia non avremmo raggiunto questo successo senza il supporto delle associazioni presenti sul territorio che hanno condiviso lo spirito della manifestazione e contribuito all’organizzazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.