Quantcast

Copra, supersfida con la Lube a Macerata (DIRETTA ore 17)

Il confronto con i Campioni d’Italia è segnato per le ore 17:00 (Diretta Rai Sport 2, commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta) di domenica 9 novembre

Più informazioni su

SESTA DI ANDATA: C’E’ LA SUPER SFIDA CON LA LUBE

Dalla sconfitta al tie break in Champions League si torna immediatamente a parlare della SuperLega UnipolSai con l’impegno della classica sfida che ha caratterizzato le ultime stagioni: quella con la Cucine Lube Banca Marche Treia. Diretta su Legavolley.it

Hristo Zlatanov e compagni, dopo l’impegno infrasettimanale tra le mura amiche con i rumeni della Tomis Constanta, affronteranno la difficile e pesante (soprattutto per la posta in palio) trasferta marchigiana.

Partenza fissata nel pomeriggio di sabato 8 novembre, dopo la seduta di tecnica delle 13:30.

Il confronto con i Campioni d’Italia è segnato per le ore 17:00 (Diretta Rai Sport 2, commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta) di domenica 9 novembre: i marchigiani, tra le mura amiche cercheranno rivalsa e riscatto nella quinta giornata di andata dopo il ko di Istanbul in Champions League.

Come detto prima la posta in palio è altissima: la vittoria piena da 3 punti porterebbe una delle due squadre, entrambe ferme a quota 9 punti (Macerata ha però una gara disputata in meno), ad effettuare l’assalto alla vetta, attualmente impegnata da Modena (a quota 12) con i gialloblù che osserveranno il turno di riposo proprio domenica prossima.

Il valore e la forza dei marchigiani si è vista recentemente in occasione della Supercoppa disputata a Brindisi il 14 ottobre: i cucinieri sono ormai una formazione ben rodata, con pochissime pedine nuove. E’ altrettanto vero che gli emiliani si sono sempre saputi difendere quando dall’altra parte della rete c’erano gli uomini di coach Giuliani: infatti, nonostante il sestetto cambiato per 5/7, gli uomini di coach Radici sono riusciti a farsi valere nel corso della Supercoppa trascinando i campioni d’Italia al tie break chiuso ssolo sul 15-12 a favore dei marchigiani.
Saranno tre gli ex di lusso in campo nel match di domenica: due vestono attualmente la maglia della Lube: Alessandro Fei (a Piacenza nelle ultime due stagioni) e Natale Monopoli (in Emilia nel 2002/2003). Tra le fila della Copra Volley invece c’è Valerio Vermiglio, nelle marche per quattro stagioni dal 2007 al 2011; con la maglia di Macerata il palleggiatore ha vinto 1 Supercoppa, 2 Coppa Italia e 1 Challenge Cup.
Gli arbitri della 38° sfida tra Copra e Lube saranno Simone Santi, di Città di Castello e Diego Pol, di Treviso.

PRECEDENTI: 37 (19 successi Treia, 18 successi Piacenza)

EX: Alessandro Fei a Piacenza dal 2012 al 2014, Natale Monopoli a Piacenza nel 2002-2003, Valerio Vermiglio a Macerata dal 2007 al 2011.

A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Marko Podrascanin – 3 battute vincenti alle 100, Dragan Stankovic – 3 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Treia).
In Campionato: Natale Monopoli – 1 partita giocata alle 400, Simone Parodi – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

Alessandro Paparoni (Cucine Lube Banca Marche Treia): “Dopo la sconfitta in Champions League vogliamo subito rifarci in una sfida ormai classica con Piacenza. Entrambe le squadre arrivano da vittorie convincenti in Campionato, dunque sarà un match equilibrato e tosto, così come si è già rivelata la Del Monte Supercoppa. L’obiettivo è conquistare il successo pieno grazie alla spinta dei nostri tifosi”.

Valerio Vermiglio (Copra Piacenza): “Arriviamo entrambe da due sconfitte giunte al tie break in Champions League e tutte e due avremo voglia di rivalsa. Treia è ormai un gruppo consolidato, mentre noi abbiamo le nostre difficoltà che un po’ alla volta stiamo affrontando e cercando di risolvere. In ogni occasione noi puntiamo sempre a dare il massimo con l’obiettivo di arrivare alla giusta maturità e crescita; siamo ancora a inizio Campionato e abbiamo la necessità di costruire le nostra solide fondamenta. Quella di domenica sarà sicuramente una bella partita, noi dalla nostra parte cercheremo in tutti i modi di esprimerci al meglio delle nostre possibilità. Vedremo cosa saremo in grado di raccogliere da questa sfida ad alto livello”.

5a giornata di andata SuperLega UnipolSai
Sabato 8 novembre 2014, ore 17.30
Vero Volley Monza – CMC Ravenna Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Gini-Cesare)
Addetto al Video Check: Caporotundo Segnapunti Referto Elettronico: Calabrese

Domenica 9 novembre 2014, ore 17.00
Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Santi-Pol)
Addetto al Video Check: Morganti Segnapunti Referto Elettronico: Branchesi

Domenica 9 novembre 2014, ore 18.00
Sir Safety Perugia – Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel
(Sampaolo-Bartolini)
Addetto al Video Check: Mangino Segnapunti Referto Elettronico: Cruccolini

Energy T.I. Diatec Trentino – Revivre Milano Diretta Lega Volley Channel
(Zucca-Tanasi)
Addetto al Video Check: Pelucchini Segnapunti Referto Elettronico: Tomasi

Tonazzo Padova – Exprivia Neldiritto Molfetta Diretta Lega Volley Channel
(Simbari-Vagni)
Addetto al Video Check: Pettenello Segnapunti Referto Elettronico: Marcellan

Top Volley Latina – Altotevere Città di Castello-Sansepolcro Diretta Lega Volley Channel
(Pasquali-Cipolla)
Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti Referto Elettronico: Mariani

Turno di riposo: Modena Volley

Classifica
Modena Volley 12, Cucine Lube Banca Marche Treia 9, Copra Piacenza 9, CMC Ravenna 9, Energy T.I. Diatec Trentino 8, Sir Safety Perugia 7, Exprivia Neldiritto Molfetta 7, Calzedonia Verona 6, Top Volley Latina 5, Vero Volley Monza 0, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 0, Revivre Milano 0, Tonazzo Padova 0

* 1 incontro in meno: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Cucine Lube Banca Marche Treia, Revivre Milano, Vero Volley Monza

FREE GHONCHEH: Serie A in campo a sostegno di Ghoncheh Ghavami

Nel week end i Club di Serie A UnipolSai scende in campo a sostegno di Ghoncheh Ghavami, la giovane britannica di origine iraniana condannata in Iran ad un anno di reclusione per aver preso parte a una protesta pacifica contro il divieto imposto alle donne di assistere ad eventi sportivi in impianti pubblici insieme a uomini, fermata mentre cercava di entrare alla partita di World League, Iran-Italia del 20 giugno scorso.
Con il messaggio FREE GHONCHEH (che riprende il titolo della pagina Facebook aperta dal fratello della ragazza incarcerata) verranno esposti dalle squadre di SuperLega e Serie A2 prima del fischio di inizio due striscioni contenenti la richiesta di liberazione.
Il messaggio verrà inoltre ripetuto anche sui rotor pubblicitari di tutte le squadre della SuperLega, visibili anche all’estero grazie allo streaming e alla distribuzione televisiva mondiale.

E.U.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.