Quantcast

Decoro urbano, Confedilizia contro il “volantinaggio selvaggio”

Il decoro urbano ha molteplici nemici, tra cui il volantinaggio selvaggio che – dati i costi irrisori dei volantini e la crisi in atto che fa crescere l’uso dei volantini per “accaparrarsi” i clienti rimasti – affligge sempre più i palazzi delle grandi e piccole città. Cassette postali stracolme di volantini, opuscoli, giornalini che illustrano le campagne pubblicitarie di supermercati e ipermercati o le “offertissime”, per esempio, di palestre o parrucchieri, ne sono la cartina di tornasole. 

Il decoro urbano ha molteplici nemici, tra cui il volantinaggio selvaggio che – dati i costi irrisori dei volantini e la crisi in atto che fa crescere l’uso dei volantini per “accaparrarsi” i clienti rimasti – affligge sempre più i palazzi delle grandi e piccole città. Cassette postali stracolme di volantini, opuscoli, giornalini che illustrano le campagne pubblicitarie di supermercati e ipermercati o le “offertissime”, per esempio, di palestre o parrucchieri, ne sono la cartina di tornasole.

Non c’è poi solo il decoro urbano: cassette ricolme obbligano a continue ispezioni per controllare se, fra la pubblicità, non si nasconda anche qualche lettera. Confedilizia, l’Organizzazione storica della proprietà immobiliare, dice basta a questo scempio e scende in campo con la campagna “Volantino selvaggio? Mai più!”: campagna per far conoscere ai cittadini il diritto a non vedersi invasa la propria cassetta postale da mille, inutili e fastidiosi fogli pubblicitari.

Nella settimana che va da lunedì 10 a domenica 16 novembre, sarà infatti possibile recarsi, per ogni interessato, presso la locale Associazione della Confedilizia – presente in ogni capoluogo di provincia e nei maggiori centri urbani, il cui indirizzo può essere chiesto alla Sede centrale tel. 06.679.34.89 (r.a.) oppure reperito su internet all’indirizzo www.confedilizia.it – per avere consulenze su come difendersi dal volantinaggio selvaggio indesiderato. A tutti saranno illustrate anche le modalità per ottenere, in caso di volantinaggio effettuato nonostante uno specifico divieto, il risarcimento del danno sulla base del civile principio giuridico ben illustrato da una (esemplare, per tutte) sentenza del Giudice di Pace di Bari.

La settimana contro il volantinaggio selvaggio (senza regole e in spregio ad eventuali divieti), rappresenta per i cittadini l’opportunità di avere nelle locali strutture della Confedilizia un valido alleato nella difesa del decoro urbano. Nel corso della campagna verranno regalati degli adesivi da applicare sulle cassette postali per vietare il volantinaggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.