Quantcast

Elezioni, Rancan (Lega) “Pieno appoggio alla protesta del Siap”

Intervento di Matteo Rancan, candidato al consiglio regionale per la Lega Nord di Piacenza

Intervento di Matteo Rancan, candidato al consiglio regionale per la Lega Nord di Piacenza

“In un momento in cui la popolazione ci chiede maggiore protezione, il sostegno al prezioso compito svolto dalle forze dell’ordine e dalla polizia andrebbe tutelato e più che mai rafforzato”. E’ in segno di piena solidarietà che il candidato consigliere della Lega Nord Matteo Rancan ha partecipato questa mattina al sit-in organizzato dal Siap per protestare contro la decisione di eliminare il presidio fisso di polizia dall’ospedale Guglielmo di Saliceto di Piacenza.
“Appoggiamo questa iniziativa e la protesta del Siap – ha spiegato Rancan – perché in un momento in cui la percezione di sicurezza da parte della popolazione sta crollando, la presenza fissa della Polizia rappresenta un segnale importante oltre che un aiuto e una protezione imprescindibile per i cittadini”.
Una mattinata all’insegna della sicurezza ma non solo quella di oggi per il candidato leghista Matteo Rancan che in seguito ha presentato i suoi impegni anche ai vertici provinciali di Confindustria. “Un collegamento veloce e all’avanguardia tra Piacenza e Milano ormai non è più rinviabile – ha detto Rancan – e il mio impegno sarà quello di riprendere e spingere un dialogo con la Lombardia e col governatore Maroni”. Un’occasione, quella di stamattina a Confedilizia anche per sottolineare con forza il proprio impegno “per sostenere le nostre aziende e i nostri produttori attraverso bandi a chilometro 0, l’incentivo agli start up e agevolazioni fiscali agli “under 35” e per i primi tre anni”.

Nella giornata di Domani, il candidato della Lega Nord al Consiglio regionale Matteo Rancan sarà al fianco dell’onorevole Massimo Bitonci, in visita a Piacenza a sostegno dei candidati del Carroccio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.