Quantcast

In ricordo di Umberto Chiappini, “manager della carità”. Il libro foto

Un autentico manager della carità. Cosí il giornalista Ersilio Fausto Fiorentini, autore del libro "Umberto Chiappini, una vita piena" (ed Caritas Diocesana di Piacenza-Bobbio) ha definito Umberto Chiappini.

Più informazioni su

Un autentico manager della carità. Cosí il giornalista Ersilio Fausto Fiorentini, autore del libro “Umberto Chiappini, una vita piena” (ed Caritas Diocesana di Piacenza-Bobbio) ha definito Umberto Chiappini.

“Ha operato per la carità – ha spiegato a margine della presentazione del volume avvenuta nel tardo pomeriggio oggi, martedí 25 novembre al centro Il Samaritano della Caritas medesima -, per i poveri come per i terremotati. É stato un grande testimone, con una grande preparazione ed un grande cuore”. Non a caso Chiappini, quindi, insieme alla moglie Giulia, Chiappini é stato il primo presiedente della Caritas della diocesi di Piacenza Bobbio.

“Non ho avuto rapporti diretti con Umberto Chiappini – ha proseguito – a farmelo conoscere é stata la moglie Giulia, di 92 anni”. Poi la voce di tanti testimoni, come l’oncologo Luigi Cavanna (con lui nel consiglio della Fondazione di Piacenza e Vigevano) che hanno parlato della sua persona e della sua opera. Presenti nel salone del Samaritano a testimoniare ai numerosi presenti, dopo l’introduzione dell’attuale direttore della Caritas Giuseppe Chiodaroli (il direttore é il vescovo mons. Gianni Ambrosio) le figlie, Angelo Manfredini, Giancarlo Riccó, Renzo Rigoni.

“Alla fine c’é un’appendice nella quale si analizzano elementi della sua vita attraverso i quali puó il lettore puó capire, puó conoscerlo”. Apprendendo un insegnamento importante, una testimonianza di carità. Valida ieri come oggi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.