Quantcast

Maltempo, da sabato mattina nuova allerta meteo WEBCAM foto

L’Agenzia Regionale di Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha diramato una nuova allerta meteo dalle ore 6 di sabato 15 novembre alle 0.00 di martedì 18, con criticità idraulica e idrogeologica di livello due sia per la pianura di Piacenza e Parma, sia per i bacini di Trebbia e Taro

Più informazioni su

Nuova allerta meteo dalle ore 6 di sabato 15 per 66 ore

L’Agenzia Regionale di Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha diramato una nuova allerta meteo dalle ore 6 di sabato 15 novembre alle 0.00 di martedì 18, con criticità idraulica e idrogeologica di livello due sia per la pianura di Piacenza e Parma, sia per i bacini di Trebbia e Taro. Quest’ultima area, in particolare, sarà inoltre interessata da criticità di livello uno per quanto riguarda l’intensità del vento e dei fenomeni piovosi e temporaleschi. Nelle 66 ore cui fa riferimento l’avviso regionale, le perturbazioni maggiori si prevedono per la giornata di domani, sabato 15, con rovesci localmente di forte intensità, mentre domenica 16 il maltempo dovrebbe attenuarsi per poi acuirsi nuovamente lunedì 17, con nuove precipitazioni che si stimano, al momento, moderate, con rovesci temporaleschi in alcune zone.

Con l’attivazione della fase di attenzione, l’invito dell’Agenzia emiliano-romagnola di Protezione Civile è a consultare, sul portale web regionale, gli avvisi sull’evolversi della situazione, nonché il documento sui consigli alla popolazione.

LA WEBCAM DAL PO 


Il Po è cresciuto lentamente per tutta la giornata di giovendì. Alle 22,30 di giovedì 13 novembre, a Piacenza ha raggiunto il picco della piena a quota di 6 metri e 90, poi è cominciata una lenta discesa. Alle 8 e 30 di venerdì il livello si è assestato sui 6 metri e 80.

“La piena – ha spiegato Massimo Valente di Aipo – ha raggiunto quota stabile. Nella tarda serata, nelle prime ore della notte, si comincerà a registrare il calo”.


GUARDA LA SITUAZIONE SUL SITO DI ARPA

Sale il livello del Po: chiusa via Nino Bixio

Il Comune di Piacenza rende noto l’allerta meteo ricevuto dall’Agenzia regionale di Protezione civile, valido sino alle ore 24 di venerdì 14 novembre.
E’ previsto (stando alle segnalazioni dell’Aipo) l’innalzamento del livello del Po nella serata odierna fino a 6 metri, ed è stata pertanto chiusa via Nino Bixio nel tratto sottostante il ponte ferroviario; domani il Po raggiungerà i 7 metri di altezza.

Inoltre, per quanto riguarda la macroaree della pianura di Piacenza e Parma e dei bacini dei fiumi Trebbia e Taro, la Regione Emilia-Romagna fa presente che l’allerta è di livello 2 (possibilità di elevato pericolo per la popolazione e danni gravi sulla zona di allertamento), con pioggia e criticità idrogeologiche.

In queste zone, nelle prossime 24 ore, sono previste elevate precipitazioni nell’ordine di 45 mm; è prevista però una tendenza ad esaurimento a partire dalla tarda mattinata di giovedì 13 novembre.

L’Agenzia regionale di Protezione Civile dell’Emilia-Romagna ha pubblicato sul web una serie di raccomandazioni alla cittadinanza sul comportamento da tenere in caso di criticità meteorologiche, consultabile al link http://www.protezionecivile.emilia-romagna.it/allerte-regionali/allegatitemporali.pdf.

 

Po, foto panoramica

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.