Pollastri (Fi) “Impegno concreto e costante per i diritti degli invalidi civili”

Questo l’impegno che si è assunto il consigliere regionale Andrea Pollastri, candidato di Forza Italia alle prossime elezioni regionali          

Pollastri (FI): “Impegno concreto e costante per i diritti degli invalidi civili”

“Occorre promuovere incontri e approfondimenti al fine di giungere alla migliore e più efficace applicazione della normativa esistente sulla tutela occupazionale degli invalidi civili”. Questo l’impegno che si è assunto il consigliere regionale Andrea Pollastri, candidato di Forza Italia alle prossime elezioni regionali, al termine dell’incontro avuto con il Presidente provinciale dell’Associazione Invalidi Civili (ANMIC) di Piacenza, Luigi Novelli.

“A fronte delle preoccupazioni espressemi dal Presidente Novelli sul tema – continua il consigliere Pollastri – abbiamo nel corso dell’incontro preso in esame le linee guide per la regolazione e la gestione dello stato di disoccupazione, le modalità di predisposizione del modelli di tirocinio, la preoccupante situazione dell’elevato numero di tutelati senza lavoro, molti dei quali da parecchio tempo, e, infine, la normativa regionale in materia, dalla Legge 66/99 alla Legge 17/2005 aggiornata nel 2013. Ne è risultato, in effetti, un quadro di riferimento che necessita di approfondimenti al fine di tutelare al meglio il collocamento al lavoro degli invalidi civili, senza appesantimenti burocratici o storture del sistema”.

“Ritengo che in questo quadro – conclude il candidato di Forza Italia – sia necessario stimolare la Regione perché vengano promossi incontri di approfondimento su un tema così delicato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.