Quantcast

Regionali. Prc: “Ecco perchè sosteniamo L’Altra Emilia Romagna”

Pubblichiamo il comunicato stampa inviato dal Partito della Rifondazione Comunista sul tema sostegno del partito a L'Altra Emilia Romagna.

Pubblichiamo il comunicato stampa inviato dal Partito della Rifondazione Comunista sul tema sostegno del partito a L’Altra Emilia Romagna.

PERCHE’ RIFONDAZIONE COMUNISTA FA PARTE DELLA LISTA “L’ALTRA EMILIA-ROMAGNA” E LA SOSTIENE ALLE ELEZIONI REGIONALI DEL 23 NOVEMBRE.

perché L’Altra Emilia-Romagna non è alleata con il Partito Democratico, che a livello nazionale governa manganellando i lavoratori, tagliando i diritti e la spesa pubblica;

perché L’Altra Emilia-Romagna unisce la sinistra politica e sociale che vuole lottare e cambiare radicalmente le politiche economiche e pubbliche che hanno portato il Paese al disastro;

perché L’Altra Emilia-Romagna, nel programma che abbiamo scritto insieme, mette al centro la proposta di un Piano Regionale Straordinario per il Lavoro e l’Occupazione, con l’obiettivo di dare un lavoro certo e sicuro ai tanti e alle tante che oggi non ce l’hanno;

perché L’Altra Emilia-Romagna è contro le grandi, inutili e dannose opere che puntano a devastare il territorio, come la Cispadana, il People Mover, l’Orte-Mestre e altri interventi infrastrutturali simili;

perché L’Altra Emilia-Romagna si batte per la difesa e il rilancio della sanità pubblica, contro la chiusura degli ospedali e il taglio dei servizi, contro le risorse della collettività alla sanità privata, per un’assistenza socio-sanitaria diffusa nei confronti degli anziani;

perché L’Altra Emilia-Romagna è dalla parte della scuola pubblica, chiede che tutte e tutti abbiano diritto ad un’istruzione pubblica, laica e di qualità e intende bloccare ogni finanziamento alle scuole private;

perché L’Altra Emilia-Romagna crede nella difesa e nell’attuazione della Costituzione, e si opporrà al tentativo di Renzi e di Berlusconi di stravolgerla;

Il segretario prov.le del P.R.C.
David Santi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.