Quantcast

Salviamo le osterie di montagna, domenica 16 gita sull’Aserei

Nata come giornata per tenere in vita la storica osteria di Cassimoreno, l’iniziativa di domenica 16 novembre si è trasformata in una vera e propria campagna di sensibilizzazione

Più informazioni su

Tavolini occupati da anziani giocatori di briscola, il tepore di un camino e la struggente malinconia delle foto ingiallite alle pareti. Come gli amanti dell’escursionismo sanno bene, non c’è nulla di meglio di due fette di salame e un bicchiere di gutturnio nostrano in una vecchia osteria di montagna dopo una giornata di cammino nei boschi e sui crinali dell’Appennino.

Alcune ?osterie resistono strenuamente, almeno come bar (per esempio alla Cappelletta o sul Passo del Pelizzone, dove un intenso profumo di formaggio ci travolge all’ingresso). In alcuni casi nascono nuove esperienze, basti pensare al rifugio di Prato Grande o alla Lumaca di Prato Barbieri. Ma sono purtroppo più numerosi i casi dei locali di montagna che chiudono, vittime dello spopolamento e dell’invecchiamento di gestori e avventori.

Nata come giornata per tenere in vita la storica osteria di Cassimoreno, l’iniziativa di domenica 16 novembre si è trasformata in una vera e propria campagna di sensibilizzazione per salvare le osterie di montagna, patrimonio del nostro territorio e della nostra cultura. Ad organizzarla l’Associazione della Via dei Monasteri Regi, l’Associazione Transitum Padi e il musicista Franco Guglielmetti. Il programma prevede una camminata di 3 ore, un pranzo conviviale a Mareto e un pomeriggio di musica e danze tradizionali con gli Enerbia.

Info e prenotazioni: umberto.capelli@alice.it oppure 3391293829 www.transitumpadi.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.