Quantcast

Tre “experitivi” del Fai giovani per “nutrire il pianeta”

Gli aperitivi autunnali targati FAI Giovani Piacenza, giunti quest’anno alla loro terza edizione, saranno dedicati ai temi oggetto di Expo 2015

Più informazioni su

Gli aperitivi autunnali targati FAI Giovani Piacenza, giunti quest’anno alla loro terza edizione, saranno dedicati ai temi oggetto di Expo 2015 – “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, per approfondire in chiave locale e territoriale gli argomenti della grande Esposizione Universale a pochi mesi dalla sua inaugurazione.

Le tre serate in programma prevedono attività in cui la cultura del cibo assume un aspetto ancor più conviviale ed insolito: uno spettacolo di improvvisazione teatrale a tema, una presentazione di prodotti alimentari sostenibili ideati e realizzati da team di studenti dell’Università Cattolica di Piacenza e uno showcooking con assaggi e degustazione di birre abbinate a cura del ristorante La Muntà.

Sabato 22 novembre ore 18.30 presso Caffè Letterario Melville (via D. Alighieri 10, S. Nicolò) Ad inaugurare gli EXPERITIVI sarà un insolito e sorprendente spettacolo di improvvisazione a cura di TraAttori Lab, una performance teatrale senza regista e senza copione nel quale a farla da padrone saranno gli attori stessi che si sfideranno a colpi di battute e sketch inaspettati. Aperitivo a cura di Caffè Letterario Melville.

Sabato 29 novembre ore 17.30 presso Salone di Palazzo Rota Pisaroni (via S. Eufemia 13, Piacenza) Il secondo aperitivo consisterà nella presentazione di due prodotti alimentari sostenibili ideati da due team di studenti dell’Università Cattolica di Piacenza: SoCrock (barretta a base di sorgo classificata al primo posto nella rassegna EcoTrophelia Italia e al terzo posto in EcoTrophelia Europe) e AllMe (salsa di pomodoro classificata al secondo posto in EcoTrophelia Italia).

Questi due progetti alimentari, riconosciuti a livello nazionale e internazionale e prossimi alla produzione industriale, si legano strettamente al tema trattato nell’imminente Expo 2015 che affronterà il difficile rapporto tra le esigenze nutrizionali delle popolazioni del pianeta e la necessità a ricorrere alla sostenibilità per impedire un impatto ambientale devastante e irrecuperabile.

Da anni il FAI si batte per la tutela del paesaggio e la valorizzazione dei prodotti tipici e fondanti la nostra cultura e le nostre radici, per questo motivo accogliamo con grande entusiasmo la proposta di collaborazione da parte del prof. Lorenzo Morelli, preside della facoltà di agraria dell’Università Cattolica di Piacenza, per diffondere la cultura per il cibo e la ricerca innovativa 2 condotta da un istituto d’eccellenza come l’Università Cattolica di Piacenza e che ha portato la nostra città ad essere riconosciuta nell’ambito di concorsi internazionali in rappresentanza dell’Italia.

Durante la presentazione gli studenti descriveranno i progetti e le fasi di sviluppo del prodotto, dall’ideazione alla realizzazione fino alla proposta di marketing commerciale per la grande distribuzione, tramite supporti audio-visivi e saranno a disposizione per rispondere alle domande del pubblico.

Seguiranno assaggi dei prodotti presentati abbinati a vini offerti dalle Cantine Bonelli. Si ringrazia la Fondazione di Piacenza e Vigevano per la collaborazione. Giovedì 4 dicembre ore 19.30 presso ristorante
La Muntà (via Mazzini 72, Piacenza) L’ultima serata sarà dedicata ad una vera e propria lezione di cucina con abbinamenti di birre.

Uno showcooking a cura degli chef del ristorante La Muntà che illustreranno le preparazioni di piatti della tradizione e finger food innovativi per l’aperitivo. Un’occasione unica per imparare nuove ricette e tecniche di preparazione. Al termine dello showcooking una degustazione, riservata ai partecipanti prenotati, permetterà di apprezzare le ricette apprese durante la lezione.

Ad accompagnare i piatti saranno servite alcune birre in abbinamento, illustrate da un esperto in materia che ci guiderà in una lezione di degustazione per poter apprezzare al meglio questo prodotto e per imparare ad abbinarlo ai diversi alimenti. Lezione e degustazione con posti limitati e a pagamento, necessaria la prenotazione entro sabato 29 novembre presso il ristorante La Muntà (info e prenotazioni La Muntà 0523 498929).

Si ringraziano: i locali e gli ospiti intervenuti, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, Cantine Bonelli. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.