Quantcast

Velo Club Pontenure, un 2014 ricco di successi

Il Velo Club Pontenure 1957 – Raschiani – Autoberetta ha chiuso il 2014 con un bilancio decisamente positivo. Del resto, l’anno era iniziato con un nuovo titolo regionale già in bacheca, quello di ciclocross conquistato il 23 dicembre 2013 a Serramazzoni (Modena) dall’Esordiente del secondo anno Leonardo Repetti. Nel luglio scorso, poi, è stato l’Allievo Mirco Remondini a laurearsi campione emiliano-romagnolo su strada a Bedonia (Parma).

Più informazioni su

Il Velo Club Pontenure 1957 – Raschiani – Autoberetta ha chiuso il 2014 con un bilancio decisamente positivo. Del resto, l’anno era iniziato con un nuovo titolo regionale già in bacheca, quello di ciclocross conquistato il 23 dicembre 2013 a Serramazzoni (Modena) dall’Esordiente del secondo anno Leonardo Repetti. Nel luglio scorso, poi, è stato l’Allievo Mirco Remondini a laurearsi campione emiliano-romagnolo su strada a Bedonia (Parma).

Oltre a questi due successi di prestigio, nel corso della stagione sia Repetti sia Remondini hanno ottenuto altre affermazioni di una certa importanza. Il primo ha infatti messo in carniere quattro vittorie (Pontenure, Fiorano Modenese, Agrate Brianza e Monticello Brusati) e tre podi, mentre il secondo si è imposto a Genivolta e Gessate, ottenendo pure due piazze d’onore e altrettanti terzi posti. Su strada è andato a segno anche l’Allievo Dario Juric, trionfatore a Sorginesco di Castelluccio (Mantova) e in altre tre occasioni secondo.

Non hanno ottenuto affermazioni, ma sono stati protagonisti di buone prove anche gli Allievi Marco Zanardi e Michele Rossi e gli Esordienti Francesco Omati, Giovanni Carisetti, Alex Bussatori, Gian Guido Pighi, Yuriy Merli e Massimiliano Belloni.

Anche il 2014 dei cicloamatori è stato ricco di soddisfazioni, a cominciare dalla vittoria ottenuta in avvio di stagione da Alessandro Polonini nella Granfondo della Coppa Dop di Carpaneto (percorso “Corto”), davanti al compagno Alessandro Beretta, e dalla medaglia d’argento di Enrico Gatti ai Campionati Italiani Acsi (categoria Gentlemen), disputati sempre a Carpaneto. Un’altra piazza d’onore di valore è stata quella di Carlo Capitelli alla Granfondo Scott (percorso “Medio”). Di particolare significato pure il settimo posto alla Cronometro a squadre della Versilia “Michele Bartoli”, la più importante manifestazione di questo tipo a livello nazionale. Comunque, complessivamente, i primi posti sono stati una sessantina: Gatti e Capitelli i plurivittoriosi, con ben undici affermazioni a testa.

In ambito organizzativo, il Velo Club Pontenure ha allestito il classico Trofeo Sivelli per Esordienti e due competizioni cicloamatoriali: la “notturna” di giugno e il Gran Premio Festa del PD di agosto.

Per quanto riguarda il 2015, la gloriosa società piacentina presenterà ai nastri di partenza della nuova stagione una squadra Allievi e una Esordienti, oltre ad un nutrito numero di cicloamatori e cicloturisti.

Nel 2015 Remondini, Juric e Zanardi svestiranno la casacca del sodalizio pontenurese, per passare tra gli Juniores del team bresciano Aspiratori Otelli. La formazione Allievi, diretta da Enrico Rocca Enrico (con l’aiuto di Michele Maggi e Giovanni Belforti), oltre che dal confermato Michele Rossi, comprenderà quindi gli ex Esordienti Leonardo Repetti, Giovanni Carisetti, Alex Bussatori e Francesco Omati; a loro, si aggiungeranno (provenienti dal Cadeo Carpaneto) Samuele Fiorin, Luca Magnani e Thomas Scalia.

Ancor più numerosa sarà la squadra degli Esordienti, seguita da Vasco Maggi con la collaborazione di Luca Marchesini e Francesco Farina. Ne faranno parte innanzitutto i confermati Gian Guido Pighi, Yuriy Merli e Massimiliano Belloni, che, col nuovo arrivato Davide Facchini, formeranno il gruppo dei “secondo anno”. I debuttanti nella categoria saranno invece, oltre a Abdoul Kader Zare (proveniente dalla Scuola Ciclismo Fiorenzuola), gli ex G6 del Gruppo Sportivo Franco Zeppi: Alessandro Omati, Alex Li Bassi, Edoardo Fumi, Ibrahim Mohamed Abdelaziz, Alessandro Campolunghi e Paolo Riva.

A livello societario, sarà ancora Massimo Monti a ricoprire la carica di presidente del Velo Club Pontenure – Raschiani – Zeppi, con Mauro Colombi vice, Enrico Tosi, Rolando Molinari, Massimiliano Elmini e Vasco Maggi consiglieri. Proprio Vasco Maggi sarà anche direttore tecnico di entrambe le squadre giovanili.

Luigi Tizzoni è stato confermato presidente del il Velo Club Pontenure – Autoberetta, il sodalizio che si occuperà esclusivamente del settore ciclomatoriale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.