Quantcast

Volley B1 maschile, per la Canottieri Ongina sfida interna contro Softer Forlì

Sabato alle 21 a Monticelli i gialloneri di Bruni, reduci dalla rimonta di Grottazzolina, affronteranno i romagnoli guidati in panchina da Max Giaccardi, ex vice allenatore Copra. La guida alla partita

Più informazioni su

Nuovo impegno casalingo per la Canottieri Ongina, di scena alle 21 a Monticelli contro il Softer Forlì nella sesta giornata d’andata del campionato di B1 maschile (girone B). Per i gialloneri di Bruni, l’obiettivo è tornare a sorridere in casa dopo il ko di due settimane fa contro la capolista Fanton Modena Est.

QUI CANOTTIERI ONGINA – I gialloneri piacentini arrivano all’appuntamento dopo la rimonta vincente di sabato scorso a Grottazzolina, dove Botti e compagni hanno saputo conquistare la vittoria al tie break dopo esser stati sotto 2-0 contro la compagine marchigiana. In casa Canottieri Ongina, a presentare la sfida contro Forlì è il tecnico Gabriele Bruni. “Servirà – spiega l’allenatore monticellese – una partita attenta, dove dovremo concedere poco e giocare ancor più di squadra rispetto a sabato scorso.

Forlì è una formazione con un buon mix tra esperienza e gioventù: nella prima categoria spiccano sicuramente il palleggiatore De Angeli (conosciuto anche in ambito beach volley, ndc) e l’opposto Roberti, mentre ci sono elementi giovani interessanti come per esempio Rossatti (ex Club Italia, ndc) e Mambelli. Il loro gioco si basa molto su Roberti e Rossatti, le principali bocche di fuoco”. Quindi commenta la situazione-infermeria, purtroppo sempre d’attualità in casa monticellese.

“Abbiamo numerosi problemi fisici. Nell’allenamento di giovedì si è fermato il centrale Merli, che ha avuto una ricaduta alla spalla e probabilmente sarà indisponibile. Nello stesso reparto, Botti è rimasto a riposo parziale durante la settimana per l’infiammazione al gomito, mentre Berni, pur allenandosi regolarmente, è stato colpito da un virus intestinale. Per quanto riguarda lo schiacciatore Cuda, va decisamente meglio rispetto allo scorso fine settimana”.

GLI AVVERSARI – Il Softer Volley Forlì si trova attualmente nella zona rossa della classifica, con il penultimo posto davanti solamente a Monselice. I romagnoli hanno solo tre punti all’attivo, frutto della vittoria proprio contro la Cenerentola padovana. Nell’ultimo turno, Forlì ha ceduto 3-1 in casa contro l’Unimore Modena e arriverà a Monticelli con il chiaro intento di conquistare punti pesanti in chiave salvezza. A guidare il Softer è l’allenatore piemontese Max Giaccardi, conosciuto a Piacenza per esser stato secondo allenatore al Copra nelle stagioni 2010-2011 e 2011-2012.

“Sarà una sfida molto dura per noi – spiega Giaccardi – visto che siamo ancora alla ricerca di uno standard di gioco che ci permetta di elevare leggermente il livello, almeno per non buttare via le opportunità che riusciamo a crearci durante la gara. La Canottieri Ongina è una bella squadra, che in casa a mio avviso esprime meglio ciò che vale, soprattutto in battuta. Giumelli è un palleggiatore esperto che gestisce bene i suoi attaccanti, Cuda e De Santis assicurano i punti, soprattutto nei momenti caldi e quella piacentina è una squadra che sbaglia poco, dunque un avversario difficile”. Quindi aggiunge. “Vedendo le partite, in ricezione stanno crescendo e il nostro compito sarà quello di metterli in difficoltà il più possibile con la battuta e trovare la serenità di essere determinati nel caso riuscissimo a crearci delle opportunità. La nostra necessità di punti ci deve far entrare in campo con gli occhi infuocati e per combattere dalla prima all’ultima palla”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Alberto Zaia e il secondo arbitro Simone Cavicchi.

L’EX – Sfida da ex per il centrale della Canottieri Ongina Massimo Botti, che nel corso della lunga e gloriosa carriera ha vissuto un’esperienza importante a Forlì, dove tra A1 e A2 ha giocato dal 1995 al 2002.

IL TURNO – Questo il programma della sesta giornata d’andata del campionato di B1 maschile girone B: Energy T.I. Diatec Trentino-Cec Pallavolo Carpi, Pallavolo Motta-Fanton Modena Est, Canottieri Ongina-Softer Volley Forlì, Dolciaria Rovelli-M&G Videx Grottazzolina, Sol Lucernari Montecciho-T.M.B. Monselice, Unimore Modena Volley-Niagara 4 Torri Ferrara, Viteria 2000 Prata-Avs Mosca Bruno Bolzano.

LA CLASSIFICA – Fanton Modena Est 12, Viteria 2000 Prata, Sol Lucernari Montecchio, Niagara 4 Torri Ferrara 10, Cec Pallavolo Carpi, Canottieri Ongina 9, Pallavolo Motta, Avs Mosca Bruno Bolzano 8, M&G Videx Grottazzolina, Unimore Modena Volley 7, Energy T.I. Diatec Trentino 6, Dolciaria Rovelli 4, Softer Volley Forlì 3, T.M.B. Monselice 2.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.