Quantcast

“Al ga ammò da nas”, commedia dialettale al President

La scena della commedia si svolge in un castello tra la nobiltà piacentina. Angil Daldom , proprietario del maniero, è un attempato donnaiolo. Questo vizio lo porterà sul lastrico e, per pagare i suoi debiti, dovrà mettere in vendita le sue proprietà.

Più informazioni su

Sabato 20 dicembre alle ore 21 al Teatro President torna la rassegna dialettale con “Al ga ammò da nas…”, commedia dialettale in tre atti di Loris Bacci interpretata dalla Filodrammatica Caorsana. Inserita nella quinta edizione della rassegna dialettale, a cura della Famiglia Piasinteina e dedicata a Piero Chiapponi, socio fondatore dello stesso sodalizio e attore che per lunghi anni è stato uno dei protagonisti del teatro dialettale piacentino è realizzata in collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano e la Provincia di Piacenza.

La scena della commedia si svolge in un castello tra la nobiltà piacentina. Angil Daldom , proprietario del maniero, è un attempato donnaiolo. Questo vizio lo porterà sul lastrico e, per pagare i suoi debiti, dovrà mettere in vendita le sue proprietà. L’avvocato Duilio Pastis, amico e amministratore di famiglia, annuncia ad Angelo l’ipotetico arrivo di un’eredità che potrebbe risolvere la situazione ma una serie di equivoci fanno precipitare la donazione. A risolvere il tutto ci penserà il fantasma Tucon, personaggio enigmatico che tutti credono crudele e violento, ma in realtà non è altro che un simpatico burlone. Alla fine della storia sia Angil Daldom che l’avvocato Duilio Pastis capiranno la lezione che ha voluto dare loro la vita.

Cioè che non bisogna mai sentirsi troppo furbi e sicuri di se stessi. Il loro motto “deve ancora nascere quello che ci incastra” sarà sostituito da “ tutto è bene ciò che finisce bene”. Personaggi ed interpreti: Conte Angil Daldom (Fausto Vianini), Contessa Brigida (Maria Teresa Chiesa), Ludovica (Samantha Vianini), Geltrude (Francesca Fraschini), Avvocato Duilio Pastis (Angelo Maccagni), Ambrogio il maggiordomo (Lino Ghezzi), Baronessa Giulietta (Lucia Giacobbi), Conte Romeo (Massimo Battini), Bartul (Gianluca Cremonini ), Delegata assicurazione (Patrizia Ferrari), Fantasma (Edoardo Braghieri), Vero Notaio (Anna Maria Calamari). Regia di Angelo Maccagni, Suggeritrice Antonella Sbarsi, Collaboratori di scena Ezio Gardella e Stefano Magnani. Prevendita: Teatro President il Lunedì, Mercoledì 17,00:18,30 – Sabato 09,30:11,30. Dalle ore 20 il giorno dello spettacolo.

Tel. 373 8596207 – e-mail: famigliapiasinteina1953@gmail.com 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.