Quantcast

Basket, Radiocoop Piacenza in vetta al girone A di serie D

Con l'ottava vittoria consecutiva in campionato la Radiocoop Piacenza si mantiene in vetta alla classifica del girone A di serie D agganciando quota 20 punti.

Più informazioni su

Campionato Serie D Regionale: 12° giornata Girone d’Andata

LIBERTAS FIORANO – RADIOCOOP PIACENZA 59-68
(17-18; 24-38; 42-55; 59-68)

Libertas Fiorano: Pivetti 4, Cracco 8, Zogaj 7, Ruggeri 10, Galloni 6, Gazzotti 2, Bernabei, Lanzellotto 5, Fogliani, Marescotti 2, Lucchi 2, Melegari 13. All. Casoli F.

Radiocoop.it Piacenza Basket Club: Massari 6, Markovic 4, Antozzi 12, Sela 1, Pirolo 8, De Lillo 16, Scarionati 13, Popov 4, Villa 2, Betti 2, Zanangeli. All. Mambretti A.

Arbitri: Maranini M. e De Palo T.

Con l’ottava vittoria consecutiva in campionato la Radiocoop Piacenza si mantiene in vetta alla classifica del girone A di serie D agganciando quota 20 punti.

In contemporanea, solo Baou Tribe tiene il passo dei ragazzi di Mambretti, affiancandosi in testa al campionato in attesa dei risultati di Anzola e Antal Pallavicini.

La partita non comincia bene per gli ospiti che soffrono il gioco dei modenesi che dopo 6′ si portano sul massimo vantaggio di 12-4 grazie ad un ottimo inizio di Melegari.

Il Piacenza Basket Club prova ad aumentare l’intensità difensiva e la partita cambia radicalmente, grazie anche ad un ottimo lavoro sotto le plance da parte di un Pirolo sempre più protagonista.

L’attacco della squadra di casa si inceppa in modo evidente nel secondo quarto e con le veloci transizioni di De Lillo e Scarionati, Piacenza prende in mano le sorti della partita.

De Lillo si rende protagonista di minuti grandiosi, segnando da ogni posizione del campo e difendendo forte sugli avversari.

Piacenza Basket Club ne beneficia alla grande, allungando fino al vantaggio di venti punti sul 26-46 del 24′.

Nonostante la netta superiorità sotto canestro dove Villa, Pirolo e Popov recuperano preziosi rimbalzi, Piacenza subisce il ritorno dei modenesi, guidati dall’orgoglio di capitan Lanzellotto, pur mantenendo sempre un margine prudenziale superiore ai dieci punti.

Nei minuti finali Fiorano tenta il tutto per tutto ma non riesce ad avvicinarsi ai piacentini oltre i sette punti di scarto quando ci pensa Scarionati con due importantissimi canestri consecutivi a chiudere definitivamente il discorso partita.

Negli ultimi secondi Antozzi e De Lillo dalla lunetta mettono i titoli di coda alla gara, con un 59-68 finale che conferma Radiocoop Piacenza Basket Club come protagonista di questo campionato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.