Quantcast

Casini alla Banca di Piacenza “Abbandonare euro non è soluzione” foto

La Banca di Piacenza festeggia i dieci anni dall’apertura al pubblico di palazzo Galli, e lo fa invitando chi, allora, fu presente all’inaugurazione, l’onorevole Pier Ferdinando Casini. 

La Banca di Piacenza festeggia i dieci anni dall’apertura al pubblico di palazzo Galli, e lo fa invitando chi, allora, fu presente all’inaugurazione, l’onorevole Pier Ferdinando Casini. Ricevuto dall’avvocato Sforza Fogliani, l’onorevole Casini ha ripercorso questi ultimi 10 anni di storia italiana e europea, attraversati da una crisi che sembra non avere fine.

“Siamo riusciti a garantire agli italiani un livello di benessere che adesso non può essere più preservato. La ricetta che propone l’uscita dall’euro non è efficace, il problema è che in Europa abbiamo moneta unica ma non abbiamo unificato le economie. E ora, la risposta alla crisi non può essere solo rigore. Il momento che stiamo attraversando è molto serio, le cause della nostra crisi molto più profonde”.

“Abbiamo – dice l’onorevole Udc – un’Europa distratta che guarda al Nord e non al Mediterraneo. Il mondo molto più complesso, dobbiamo aver presenti le sfide che ci sono, se noi siamo disarmati la pace non l’avremo mai”. 

La giornata si è conclusa con l’esibizione del Placentia Gospel Choir. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.