Quantcast

“La luce di Betlemme accenda la speranza”. Il messaggio di Natale del vescovo VIDEO

“Rivolgo a tutti l’augurio di buon Natale e di buone feste natalizie - ha spiegato il vescovo mons. Gianni Ambrosio che, come da tradizione, ha voluto rivolgere il suo augurio natalizio a tutti i fedeli della Diocesi di Piacenza-Bobbio.

Più informazioni su

“Rivolgo a tutti l’augurio di buon Natale e di buone feste natalizie – ha spiegato il vescovo mons. Gianni Ambrosio che, come da tradizione, ha voluto rivolgere il suo augurio natalizio a tutti i fedeli della Diocesi di Piacenza-Bobbio. “Un augurio – ha continuato – che sia luce, solidarietà, incoraggiamento e speranza. Tutto questo proviene dal mistero che stiamo per celebrare: il mistero del Signore Gesù che si è fatto vicino a noi per condividere la nostra vita, per illuminare la nostra esistenza. Di questa luce, di questa condivisione, di questa amicizia abbiamo profondamente bisogno”.

La contemporaneità, infatti, ha sottolineato il vescovo, è difficile. E’ segnata da una pesante crisi economica. “Sono momenti di grande oscurità per la storia italiana come quella del mondo. L’oscurità ci deve spingere, però, a guardare dentro noi stessi. A volgere lo sguardo a quel Bambino, nato per noi, per accompagnarci, con la sua luce, nel nostro cammino”.

Sono tante “le persone che non riescono ad arrivare alla fine del mese”, tanti “i giovani che non trovano un posto di lavoro”, tante “le fragilità che si sperimentano nelle nostre famiglie e le nostre case”. Mons. Ambrogio ha invocato la luce di Betlemme affinché accenda la scintilla di speranza e la faccia divampare nelle nostre vite.

“L’altra sera sono stato nella parrocchia di Pontenure – ha spiegato – dove è arrivata la “luce di Betlemme”. E’ un segno molto bello, accogliamolo affinché porti luce, amore e speranza a tutti”

GUARDA IL MESSAGGIO DI MONS. AMBROSIO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.