Quantcast

Nordmeccanica, vittoria al Palabanca contro Casalmaggiore (3-1) foto

La squadra di Chiappini ritorna al successo: al PalaBanca supera Pomì Casalmaggiore

Più informazioni su

NORDMECCANICA REBECCHI, SPLENDIDA VITTORIA

La squadra di Chiappini ritorna al successo: al PalaBanca supera Pomì Casalmaggiore

PIACENZA – Nordmeccanica Rebecchi torna a correre. Al PalaBanca, al termine di una partita altamente emozionante, le biancoblù conquistano bottino pieno, superando una Pomì Casalmaggiore arrivata a Piacenza come rivelazione del campionato. Pomì che anche stavolta ha confermato tutte le sue buone qualità.

Ma le biancoblù hanno dimostrato di avere una marcia in più, recuperando un gioco efficace che ha prodotto una vittoria piena.
Coach Chiappini comincia con Leggeri e Wilson al centro, Valeriano libero, Dirickx in palleggio, Van Hecke opposto, Sorokaite e Di Iulio schiacciatrici.

PRIMO SET – Gara subito molto equilibrata. Piacenza vola a +3: 11-8, ma due ace di Bianchini permettono a Casalmaggiore di restare in scia. La Nordmeccanica Rebecchi continua a giocare una pallavolo produttiva, volando a +4 con una schiacciata di Leggeri. Van Hecke mantiene il margine (21-17), poi però reagisce Casalmaggiore, che risale, fino al -1: 22-23. Piacenza si guadagna due set point, entrambi annullata da Pomì, che con un parziale di 3-0 se ne conquista uno a sua volta. Ben annullato da Sorokaite. Ancora Indre a bersaglio, poi l’errore di Bianchini: Nordmeccanica Rebecchi fa suo il parziale ai vantaggi: 27-25.

SECONDO SET – Piacenza continua la sua convincente partita raggiungendo addirittura 6 punti di margine al time out tecnico: 12-6. Vantaggio che tocca anche il +7: 14-7 con Sorokaite. Una magìa di Dirickx mantiene Nordmeccanica Rebecchi a distanza di sicurezza: 18-12. Le biancoblù continuano a spingere sull’acceleratore: funzionano tutti i fondamentali e Piacenza fa suo anche il secondo parziale, con nuovi colpi vincenti soprattutto di Dirickx e Van Hecke: 25-16. Nordmeccanica Rebecchi attacca col 54%, Pomì si ferma al 32%: la differenza è soprattutto qui.

TERZO SET – Casalmaggiore reagisce prontamente al doppio svantaggio e raggiunge subito addirittura 8 punti di margine: 11-3. Piacenza sembra rientrare in corsa (9-13), ma poi le ospiti riprendono a macinare punti su punti, fino a tornare a +8: 18-10. E’ tutto facile per la formazione ospite, che contiene la peraltro timida reazione di Piacenza. Pomì fa suo il parziale col punteggio di 25-13. Nordmeccanica Rebecchi attacca col 18%, Casalmaggiore fa molto meglio: 43%.

QUARTO SET – Le lombarde ripartono convinte (5-2), ma le biancoblù reagiscono immediatamente, pareggiando a quota 7. Poi le ospiti hanno uno scatto importante e raggiungono anche il +5: 16-11. Piacenza è comunque viva e dimostra di saper soffrire: è aggancio, è sorpasso, 21-19. Nel finale davvero elettrizzante, Nordmeccanica Rebecchi sa trovare i colpi vincenti, soprattutto con ottime difese capitalizzate da Van Hecke. Esplode il Palabanca per questo robusto successo, uno dei più significativi della stagione, davanti a una signora squadra come la Pomì Casalmaggiore.

NORDMECCANICA REBECCHI-POMI’ CASALMAGGIORE 3-1
(27-25; 25-16; 13-25; 25-23)

NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA Sorokaite 13, Valeriano (L), Dirickx 7, Leggeri 4, Van Hecke 18, Brussa, Di Iulio 13, Poggi, Borgogno, Angeloni, Wilson 11, Caracuta. All. Chiappini.
POMI’ CASALMAGGIORE Ortolani 12, Skorupa, Bianchini 9, Sirressi (L), Gennari 5, Quiligotti, Gibbemeyer 7, Agrifoglio, Klimovich, Zago, Stevanovic 9, Tirozzi 18.
Arbitri Puecher e Canessa. Spettatori 2350.

SANTO STEFANO AL PALAVERDE – Natale in campo per Nordmeccanica Rebecchi, in vista dell’ultima partita del girone d’andata. Venerdì, giorno di Santo Stefano, la squadra di Alessandro Chiappini sarà impegnata al Palaverde di Villorba, per affrontare Conegliano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.