Occhio ai falsi, a Piacenza sequestrati quasi 24mila euro di banconote contraffatte

Nella corsa frenetica agli acquisti natalizi potrebbe capitare di ritrovarsi nel portafoglio 20 o 50 euro contraffatti: nella provincia di Piacenza, sono state sequestrate ben 575 banconote false nei soli primi sei mesi del 2014

Più informazioni su

Soldi falsi: sequestrate a Piacenza 575 banconote contraffatte nei primi sei mesi dell’anno

Nella corsa frenetica agli acquisti natalizi potrebbe capitare di ritrovarsi nel portafoglio 20 o 50 euro contraffatti: non sarebbe un fatto così improbabile, visto che, nella provincia di Piacenza, sono state sequestrate ben 575 banconote false nei soli primi sei mesi del 2014, per un valore di 23mila890 euro.

I dati provengono dal XXVI Bollettino statistico sulla falsificazione dell’Euro del Ministero delle Economie e delle Finanze, che sottolinea come il “traffico” di denaro fasullo sia in aumento in tutta Italia, compresa la nostra città, dove il problema è particolarmente rilevante.

Il territorio piacentino, infatti, si è posizionato al 39esimo posto – su 107 province – della classifica nazionale per numero di contanti ritirati.

Quali sono le banconote più a rischio? Dallo studio emerge che i tagli prediletti dai malviventi sono i 20 euro, meno sottoposti all’attenzione di commercianti o clienti (320 quelli individuati a Piacenza, quindi oltre la metà delle banconote sequestrate).

Sul mercato dei soldi falsi circolano anche pezzi più pregiati, come i 50 e 100 euro, diffusi anche nel Piacentino (rispettivamente 86 e 112 quelli ritirati nel primo semestre dell’anno). Più raro imbattersi in banconote da 200 o 500 euro false, più difficili da “piazzare” al malcapitato di turno senza essere scoperti, visto il loro alto valore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.