Quantcast

Profughi e Imu agricola. Ghilardelli (Ln): “Politiche negative per la montagna”

“Clandestini da mantenere e Imu anche sui terreni agricoli in altura: sono i ‘regali’ di Natale - più che sgraditi - che il governo ha riservato ai comuni montani”. Protesta Manuel Ghilardelli, sindaco di Ziano. 

Più informazioni su

“Clandestini da mantenere e Imu anche sui terreni agricoli in altura: sono i ‘regali’ di Natale – più che sgraditi – che il governo ha riservato ai comuni montani”. Protesta Manuel Ghilardelli, sindaco di Ziano.

“E’ folle pensare che piccoli comuni di montagna possano ospitare immigrati, per giunta con metodi impositivi e ai limiti del coercitivo. Abbiamo problemi con collegamenti, servizi e presidi sanitari, oltre a questi ora si aggiunge il fardello dell’accoglienza e una batosta fiscale senza precedenti”.

A questo proposito il primo cittadino sottolinea come “il Governo che parla di taglio delle tasse, spending review e rilancio dell’economia oggi vada nella direzione diametralmente opposta. Con l’ulteriore balzello dell’Imu in zone svantaggiate Renzi dà un’ulteriore mazzata ai nostri territori. E’ poi ai limiti del demenziale il criterio che definisce la tassa sulla base dell’altitudine del municipio. Scelte dettate da follia politica. Le aziende già provate da burocrazia saranno gravate – dal prossimo 26 gennaio – da un’ulteriore imposta per giustificare le mire propagandistiche di Renzi. Ricordo che il caos dell’Imu agricola montana è infatti nato perché il governo è alla disperata ricerca di coperture per compensare gli 80 euro di Renzi, la mancetta elettorale del Pd per la campagna delle Europee”.

“Un governo che – ha chiosato –  con una mano dà e con l’altra si prende 10 volte tanto: il Pd di Renzi sta ingannando i cittadini ed è un’insidia per i nostri territori”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.