Quantcast

Proteste in via Tibini, ferisce un carabiniere e danneggia la gazzella

il giovane, un 20enne nigeriano, è stato denunciato

Più informazioni su

Momenti di tensione la mattina di martedì 2 dicembre in via Tibini, a Piacenza, dove è montata la contestazione di alcuni profughi ospiti dell’hotel Astor: un 20enne nigeriano si è scagliato contro un’auto dei carabinieri, colpendo anche un militare, ferendolo lievemente.

Il giovane non si è placato neppure quando è stato fatto salire sulla gazzella, danneggiando il mezzo anche all’interno.
Il giovane è stato denunciato per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

La protesta si è esaurita nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 3 dicembre, arrivando ad un accordo condiviso con la Prefettura. A far esplodere il malcontento era stata la decisione di spostare tre dei profughi ospiti a Piacenza in un’altra struttura.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.