Quantcast

Travolto mentre cammina sui binari: muore a 27 anni

L’incidente è avvenuto alla stazione di Castelsangiovanni in provincia di Piacenza. Il giovane è morto sul colpo

Stava attraversando i binari quando è stato travolto e ucciso dal treno in corsa; il tragico episodio è avvenuto alle 16.20 circa di domenica 14 dicembre alla stazione di Castelsangiovanni (Piacenza).

La vittima è un 27enne di origine albanese, lì residente. Il ragazzo è stato colpito a forte velocità dal convoglio partito da Sestri Ponente e diretto a Piacenza. Il giovane è morto sul colpo; vano l’intervento dell’ambulanza del 118, accorsa sul posto.

L’incidente è avvenuto a stazione vuota, non ci sono stati testimoni, salvo i macchinisti alla guida del treno: secondo una prima ricostruzione dei fatti, pare che il 27enne fosse distratto da qualcosa, forse dalla musica proveniente dagli auricolari. Avrebbe quindi camminato sui binari, senza accorgersi dell’arrivo, a tutta velocità, del mezzo.

I rilievi sono stati eseguiti dai carabinieri di Castelsangiovanni, le indagini e gli accertamenti del caso sono affidati alla polizia ferroviaria, che dovrà far luce sulla dinamica dell’incidente. Al vaglio anche l’ipotesi del gesto estremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.