Cadeo, sabato porte aperte alla mensa scolastica

Il comune di Cadeo ed Elior fianco a fianco nell'educazione alimentare delle famiglie. Per la prima volta nel territorio piacentino sabato 31 gennaio una mensa scolastica aprirà le porte alle famiglie degli studenti.

Più informazioni su

Piacenza – Il comune di Cadeo ed Elior fianco a fianco nell’educazione alimentare delle famiglie. Per la prima volta nel territorio piacentino sabato 31 gennaio una mensa scolastica aprirà le porte alle famiglie degli studenti. Con l’iniziativa “Cucine aperte” nella mattinata del 31 alle ore 11 presso la mensa scolastica un esperto alimentarista relazionerà con i genitori e a seguire un ricco buffet dedicato ai presenti per vedere e soprattutto assaggiare i cibo consumati dai figli durante l’anno scolastico.

“Se noi siamo ciò che mangiamo, come affermava il filosofo Feuerbach, all’alimentazione dei nostri figli dobbiamo prestare massima attenzione, ne va del loro futuro. -ha sottolineato il primo cittadino di Cadeo, Marco Bricconi e ha aggiunto- Quando sento parlare di biologico mi convinco sempre più che questa dicitura andrebbe eliminata: tutti i prodotti dovrebbero esserlo,  in particolare quelli destinati ai bambini. Biologico sempre e per tutti, vorrei che questo messaggio arrivasse ai produttori”.

Una linea su cui Elior sta investendo, come ha sottolineato la dottoressa Monica Casali del Comune di Cadeo: ” Elior privilegia il biologico e la filiera corta”.  Un’occasione per rendere consapevoli scuola e famiglie dell’importanza di un’alimentazione sana e sicura, soprattutto  per le nuove generazioni. “Le istituzioni scolastiche hanno il ruolo di perseguire un’educazione alimentare interdisciplinare e trasversale -ha ricordato Marica Toma, vicesindaco di Cadeo- Imparare a mangiare bene infatti non vuol dire solo nutrirsi correttamente ma anche comprendere il significato storico, sociale ed economico del cibo”.

E in questa direzione punteranno i laboratori che per il secondo anno saranno realizzati presso la scuola materna ed elementare: Elior, comune di Cadeo, scuola dell’infanzia “Barbattini” e scuola primaria “Uttini” uniti per far conoscere ai piccoli il variegato mondo di cibo e sapori, avvicinarli alla dieta mediterranea e all’importanza di mangiare sano, divertendosi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.