“Giovani progetti”: 10 proposte premiate in Comune foto

Festival di chitarre, rassegne dedicate ai giochi da tavolo, libri dedicati a Stefano Fugazza e laboratori artistici. Sono queste alcune delle proposte premiate dal bando del Comune di Piacenza ’Giovani Progetti’. 

Più informazioni su

Festival di chitarre, rassegne dedicate ai giochi da tavolo, libri dedicati a Stefano Fugazza e laboratori artistici. Sono queste alcune delle proposte premiate dal bando del Comune di Piacenza ’Giovani Progetti’.

Dieci le proposte che vedranno stanziato un contributo economico per la loro realizzazione, come ha ricordato l’assessore alle politiche giovanili Giulia Piroli. Dal prossimo anno questo bando sarà intitolato a Gaia Molinari, il cui progetto di vita e’ stato tragicamente interrotto in Brasile.

Ecco i progetti premiati: SCARICA LA SINTESI

’Da neet a yeet: il career circle a Piacenza’, proposto da Francesca Derba in collaborazione con Silvia Bersani. Il progetto consiste in un programma di sostegno destinato a giovani che non studiano e non lavorano. Contributo di 2500 euro.

’Educare alla solidarietà – studenti a confronto’, proposto dalla Caritas di Piacenza. Contributo di 2500 euro.

’Quando giocare non e’ un azzardo’, proposto dall’associazione di promozione sociale Orizzonte degli Eventi. Due le iniziative dedicate al gioco da tavolo a Piacenza, contributo di 1250 euro.

’Cinecomics’ proposto dall’associazione Cinemaniaci. Laboratorio, rassegna e workshop dedicati al mondo del fumetto e del cinema. Contributo di 1250 euro.

’Festival chitarre a Piacenza’ proposto da Antonio Amodeo. Contributo di 1250 euro.

’L’arte piacentina raccontata da Stefano Fugazza. Per le scuole e per tutti’, proposto da Gabriele Dadati e Stefano Fugazza. Il progetto consiste nella pubblicazione di volumetti monografici dedicati agli scritti di Fugazza, scomparso qualche anno fa. Contributo di 1250 euro.

’Goals-giovani opportunità a livello sportivo’, proposto dall’oratorio di Borgotrebbia. Contributo di 1250 euro.

’100 anni dopo sui monti della Pace’- club alpino di Piacenza. Contributo di 1250 euro.

’Peer tutoring Lab: l’autoritratto modellato’, proposto dal gruppo informale Plasmarte. Contributo 1250 euro.

’Alt acqua libera tutti’, proposto da Africa Mission. Contributo 1250 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.