Quantcast

Lotta terrorismo, Molinari (Pd): “Dal centrodestra dichiarazioni di odio irresponsabili”

Il segretario provinciale interviene dopo la conferenza stampa di venerdì scorso

Più informazioni su

“Il centrodestra ha usato toni violenti al solo scopo di propaganda e per ricercare un facile consenso elettorale. In questo modo però alimenta un clima di odio di cui nessuno ha bisogno. Sono state dichiarazioni irresponsabili”. Lo afferma il segretario provinciale del Partito democratico Gian Luigi Molinari dopo la conferenza stampa di venerdì in cui il centrodestra ha criticato la manifestazione anti-terrorismo andata in scena giovedì sera e che ha visto la partecipazione di rappresentanti del centrosinistra, del sindaco Paolo Dosi e di esponenti della giunta comunale.

“Nel premettere che si trattava di una manifestazione contro il terrorismo e la violenza e in favore della libertà di espressione che non è stata organizzata dal Partito Democratico, resto stupito dell’atteggiamento di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia in quanto nei giorni precedenti avevo contattato sia Jonathan Papamarenghi, coordinatore di FI, e Pietro Pisani, segretario della Lega Nord, per informarli dell’evento e per invitarli a partecipare. Non avrei mai immaginato potessero reagire in un modo così scomposto e strumentale. Chi parla di guerra di religione non sa cosa dice. La lotta al terrorismo va combattuta anche con durezza, non di sicuro con gli elmetti di plastica e le corna da vichingo”.

“Papamarenghi ha parlato di un Partito democratico responsabile della presenza dei profughi. Ha usato il solo modo per mascherare il tracollo elettorale di Forza Italia. Lega e Forza Italia, che hanno governato per quindici anni insieme, rispondano piuttosto del fallimento della legge Bossi-Fini. Se altre forze politiche vogliono ragionare anche sulla messa in campo di politiche più stringenti, noi siamo aperti. Tuttavia il Pd non può accettare dichiarazioni così violente e irresponsabili, fatte al solo scopo di catturare consenso ricorrendo a facile demagogia. Il Pd non accetta lezioni di virilità da nessuno. Ci auguriamo che ogni azione messa in campo sia finalizzata alla pace, all’integrazione e al dialogo”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.