Anziani, Putzu (Fi) “Quando sarà pronta la nuova struttura promessa nel 2013?”

Anziani non autosufficienti, il consigliere Filiberto Putzu (Forza Italia) interroga il sindaco di Piacenza Paolo Dosi in merito alla nuova casa di accoglienza, promessa nel 2013, per venire incontro alle sempre maggiori richieste delle famiglie

Più informazioni su

Anziani non autosufficienti, il consigliere Filiberto Putzu (Forza Italia) interroga il sindaco di Piacenza Paolo Dosi in merito alla nuova casa di accoglienza, promessa nel 2013, per venire incontro alle sempre maggiori richieste delle famiglie. Ecco il testo completo

Al Sindaco del Comune di Piacenza

 
INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE
 
Premesso che
che per gli anziani dichiarati non autosufficienti in ogni Distretto socio-sanitario sono presenti Case Residenza Anziani (CRA) con posti accreditati, dove una parte della retta mensile è a carico del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza;
 
Considerato che
tali strutture forniscono assistenza medica, infermieristica, trattamenti riabilitativi e supporto nello svolgimento di tutte le attività quotidiane;
 
Considerato che
a Piacenza città nelle varie CRA i posti “convenzionati” sarebbero 395;
 
Considerato che
tuttavia risulta assai consistente il numero delle richieste di ricovero in casa protetta che non risultano accolte con lunghissima lista d’attesa di qualche centinaio;
 
Ricordato che
il 19 dicembre 2013 (duemilatredici) il Sindaco durante una conferenza stampa annunciava le opere che sarebbero state realizzate durante l’anno 2014 (duemilaquattordici);
 
Ricordato che
tra le azioni amministrative annunciate figurava la realizzazione di una nuova casa protetta per anziani al Vittorio Emanuele;
 
Considerato che
il sottoscritto Consigliere Comunale si è recato in Via Campagna presso il Ricovero Vittorio Emanuele cercando, ma senza trovarla, tale “nuova casa protetta” ;
 
 
il sottoscritto Consigliere Comunale chiede di conoscere quale sia l’esatta ubicazione della “nuova casa protetta” ; quando tale struttura sia stata inaugurata; se tale struttura sia operativa ed in quale locali dentro o attigui al Ricovero Vittorio Emanuele; quanti anziani siano ospitati nella nuova casa protetta; se tale struttura faccia parte delle Case Residenziali Anziani non autosufficienti in convenzione (CRA) e faccia riferimento al Servizio Assistenza Anziani (SAA) dell’AUSL di Piacenza; se tale “nuova casa protetta” sia gestita dal Comune di Piacenza tramite proprio personale o tramite convenzione con privati; 
se il Sindaco non ritenga opportuno divulgare alla cittadinanza l’attività di tale “nuova casa protetta” per una maggiore risposta dei bisogni della cittadinanza.
 
Il Consigliere Comunale Filiberto Putzu, Gruppo Forza Italia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.