Quantcast

Foti e Opizzi (Fratelli d’Italia): “Expo a rischio flop a Piacenza”

E' il grido di allarme lanciato da Tommaso Foti ed Erika Opizzi, consiglieri comunali di Fratelli d'Italia

Più informazioni su

“A poche settimane dalla apertura di Expo, in ragione sia dell’impegno di modeste risorse sia della carenza di originali idee, Piacenza corre il rischio di un pesante flop, nonostante sia e resti la porta di Milano”, e’ il grido di allarme lanciato da Tommaso Foti ed Erika Opizzi, consiglieri comunali di Fratelli d’Italia.

“I nostri dubbi, più volte manifestati, sull’efficienza e l’efficacia dell’associazione temporanea di scopo – continua la nota – crescono di giorno in giorno. Non sara’ certo la pur pregevole zolla, che segnalerà la nostra presenza nel padiglione Italia di Expo, a portare visitatori al nostro territorio”.

”Invero, anziché puntare su due o tre iniziative di forte impatto – affermano Foti e Opizzi – si e’ preferito seguire la strada di non scontentare nessuno, con una parcellizzazione assurda degli eventi ed una comunicazione che di notevole, allo stato, ha solo il costo. A partire dal sito internet realizzato che pare fatto apposta per impedire una consultazione veloce ed efficace”.

”Perfino il fegato etrusco, un unicum di Piacenza, e’ stato considerato poco o niente – sottolineano i consiglieri di Fd’I – ignorando che a Bologna, poche settimane, fa la mostra dedicata agli etruschi ha avuto un successo clamoroso”. ” Ci auguriamo di sbagliare e, che invece, Piacenza sia presa d’assalto dai visitatori – concludono Foti e Opizzi – ma resteremo convinti che anziché considerare Expo come un evento internazionale a cadenza secolare, a Piacenza la si e’ considerata come un’importante fiera di provincia e nulla di più”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.