Quantcast

Omicidio Gaia, ascoltato un nuovo testimone

Sono tutti i negativi gli esiti dei test del Dna eseguiti dalle autorità brasiliane sul corpo di Gaia Molinari, la giovane di Piacenza trovata morta sulla spiaggia di Jericoacoara, nel Nord del Brasile, il 25 dicembre scorso

Più informazioni su

Sono tutti i negativi gli esiti dei test del Dna eseguiti dalle autorità brasiliane sul corpo di Gaia Molinari, la giovane di Piacenza trovata morta sulla spiaggia di Jericoacoara, nel Nord del Brasile, il 25 dicembre scorso.

Secondo le informazioni riportate dal Diario do Nordeste, quotidiano locale che sta seguendo la vicenda, il perito generale di competenza forense di Ceará, Maximiano Keys, tutti i test ordinati dalla dalla polizia sono già nelle mani del delegato della polizia Patricia Bezerra. Sempre secondo l’esperto generale, nessuno dei rapporti ottenuti dopo i test del Dna sul corpo della vittima è risultato positivo, anche il Droga test di Gaia Molinari non ha dimostrato l’uso di sostanze illegali.

Nel pomeriggio dell’11 febbraio, un nuovo sospetto di coinvolgimento nella morte di Gaia è stato ascoltato dalla polizia e accompagnato sul posto del ritrovamento del corpo.

Il Diario do Nordeste riferisce che secondo il colonnello Julio Aquino, sarebbe azzardato affermare che l’uomo è l’autore del delitto, ma ha sottolineato che le perizie sono state richieste dal delegato Patricia Bezerra, che è il titolare della polizia indagando sul caso.

LA DEPOSIZIONE DELLA MAMMA DI GAIA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.