Quantcast

“Sa dove si trova l’ospizio?” e sfilano all’anziana la collanina d’oro

Furto con destrezza a Caorso: con il pretesto di chiedere informazioni per andare a trovare la zia 95enne, i tre sconosciuti sono riusciti a derubare la vittima.

Più informazioni su

Ha dato indicazioni a tre sconosciuti su come raggiungere la casa di riposo di Caorso (Piacenza), ma hanno ripagato la sua gentilezza rubandole la collana d’oro: vittima un’anziana residente del paese, caduta nel tranello dei malintenzionati.

Il fatto è accaduto la mattina di giovedì 19 febbraio in centro paese: la donna è stata avvicinata lungo via Roma, da un uomo distinto e due ragazze che le hanno chiesto informazioni su come raggiungere l’ospizio, dicendo di dover andare a trovare la loro zia 95enne. La signora ha indicato loro la strada e per “ringraziarla” le due giovani le hanno gettato le braccia al collo, fingendo un gesto di riconoscenza.

Solo in un secondo tempo, quando i tre si erano già allontanati, si è accorta di non avere più al collo il suo gioiello.
Lo stesso copione si è ripetuto il giorno successivo, ma la vittima designata non si è lasciata “abbracciare” dalle sconosciute.

L’episodio é stato segnalato alle forze dell’ordine e diffuso via WhatsApp sul gruppo Rete Allerta Caorso, in modo da prevenire altri casi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.