Siglato in Prefettura protocollo antimafia con il Comune di Ziano

E’ stato sottoscritto in Prefettura dal Prefetto e dal Sindaco di Ziano Piacentino, per la prima volta, il Protocollo di intesa per la prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore degli appalti e concessioni di lavori pubblici, della durata di cinque anni. 

Più informazioni su

E’ stato sottoscritto in Prefettura dal Prefetto e dal Sindaco di Ziano Piacentino, per la prima volta, il Protocollo di intesa per la prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore degli appalti e concessioni di lavori pubblici, della durata di cinque anni. Nel contempo il medesimo Protocollo è stato rinnovato, per la medesima durata di cinque anni, con il Comune di Fiorenzuola d’Arda. I protocolli prevedono, tra l’altro, che i predetti Enti comunichino tempestivamente alla Prefettura di Piacenza, per le opportune verifiche antimafia, i dati relativi alle imprese e/o Società anche per gli appalti di lavori pubblici di importo superiore a 250.000,00 euro, per i subcontratti di lavori, forniture e servizi di importo superiore a 50.000, abbassando così notevolmente la soglia comunitaria. Questa Prefettura, inoltre, ha approvato nell’ultimo anno i progetti di implementazione dei sistemi di video sorveglianza cittadina presentati da 26 Comuni, in particolare da ultimo dai Comuni di Castel San Giovanni, Agazzano e Farini, e da 2 Unioni di Comuni Tali progetti sono stati esaminati dai Vertici Provinciali delle Forze di Polizia e per gli stessi è stato espresso parere favorevole trattandosi di sistemi che possono operare da deterrente per la commissione di reati e certamente sono di ausilio per le attività investigative delle Forze di Polizia .

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.