Quantcast

Venditori insistenti: “Se non ci fa entrare le tolgono la luce”, interviene la polizia

Volevano proporle ad ogni costo un nuovo contratto di energia elettrica, tanto da affermare che se non li avessi fatti entrare in casa, rischiava di perdere la luce

Più informazioni su

Volevano proporle ad ogni costo un nuovo contratto di energia elettrica, tanto da affermare che se non li avessi fatti entrare in casa, rischiava di perdere la luce: la donna, una 55enne di Piacenza, si è rifiutata di cedere all’insistenza dei due giovani venditori e ha chiamato il 113.

La richiesta d’intervento è arrivata la mattina del 13 febbraio da via Caduti della Strada e la volante della polizia è giunta sul posto pochi minuti dopo.

La cittadina ha raccontato agli agenti i fatti: da subito aveva chiarito di non essere interessata all’offerta, ma i due non volevano andarsene e insistevano per entrare nella sua abitazione,  tanto che era stato necessario l’intervento di un vicino di casa, per convincerli ad allontanarsi.

I due promotori, un 28enne e un 22enne pavesi, sono stati rintracciati e identificati, risultando effetti dipendenti di una società di energia elettrica.

La polizia invita i cittadini a contattarli nel caso si verifichino episodi simili, in modo che possano controllare l’effettiva identità dei venditori e farli desistere quando diventano troppo insistenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.