“Adotta una classe” in vista di Expo. Incontro con Bolzoni 

Nuovo appuntamento per “Adotta una Classe”, iniziativa promossa da Confindustria Piacenza per promuovere una migliore sinergia tra mondo del lavoro e mondo dello studio.

Nuovo appuntamento per “Adotta una Classe”, iniziativa promossa da Confindustria Piacenza per promuovere una migliore sinergia tra mondo del lavoro e mondo dello studio. Il Campus Cariparma ha ospitato l’ncontro con la classe 3^ A I.T.E. del Polo E. Mattei Fiorenzuola d’Arda e la classe: 4^ C I.T.E. G. Romagnosi Piacenza. Tema della giornata le iniziative messe in campo da Piacenza in vista di Expo 2015, tra i relatori Maurizio Crepaldi, Direttore Territoriale Cariparma Piacenza e Piacenza, mentre la dottoressa Elisabetta Virtuani, della governance Ats, ha presentato “Experience Piacenza”, la piattaforma di offerta turistica e business del territorio piacentino Elisabetta Virtuani. A prendere la parola anche Giuseppe Cattanei, presidente delle Terre Francigene Piacentine e dell’Emilia, mentre Emilio Bolzoni, qui nelle vesti di presidente del gruppo Bolzoni, ha presentato l’attività della propria azienda in vista di Expo 2015.

Il progetto “Adotta una classe”, dopo l’esperienza avviata un anno fa, ora conta oltre trenta le aziende aderenti a Confindustria Piacenza impegnate (su più istituti della provincia). L’iniziativa vuole essere uno strumento attraverso il quale il mondo imprenditoriale piacentino intende proporre il proprio supporto per un nuovo modello formativo in cui la collaborazione scuola – azienda diventa un valore aggiunto su cui vengono costruite le professionalità dei ragazzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.