Arti manuali: nella festa della donna torna la fiera  “Creattiva” FOTO foto

A Bergamo in mostra 235 espositori 

Più informazioni su

E’ ritornata, come da tradizione, nel week end dell’8 marzo, “Creattiva”. La fiera nazionale bergamasca delle arti manuali, amata dalle donne e non solo, è un autentico inno alla creatività: nei 15mila metri quadrati dei due padiglioni 235 espositori (in rappresentanza di 16 regioni italiane e di 10 nazioni straniere) puntano i riflettori sulle arti manuali. Dal ricamo al patchwork, dagli stencil alla cucina creativa sino alla lavorazione del feltro, al twist-art, allo stamping.

L’apportare sempre qualcosa di innovativo, spesso “anteprima” di nuove tendenze, è uno dei marchi di fabbrica che caratterizzano “Creattiva”, manifestazione in grado di appassionare, oltre al grande pubblico proveniente da tutto il Paese e dall’estero, anche sempre più creativi e operatori professionali. La “tendenza 2015”? Pensiamo sia il riscoprire, il togliere la “polvere” da quelle arti manuali che il tempo aveva relegato sempre più in cantina. Manuali, antichi disegni, corsi pratici, tutto è utile per non perdere la memoria, per far rifiorire la maestria delle nostre nonne.

Tra le novità c’è il nuovo portale e-commerce: CreattivaStore. Si tratta di un market place con il quale gli espositori di Creattiva proporranno online i loro semilavorati/kit, ovvero gli articoli abitualmente proposti in vendita durante la manifestazione. CreattivaStore consentirà quindi alle imprese di tenere aperta la vetrina di Creattiva per tutto l’anno, con grandi vantaggi anche per il pubblico, che potrà interagire comodamente da casa.

La fiera è aperta ancora oggi, domenica 8 marzo sino alle 19. Biglietto intero 9 euro. Previste numerose soluzioni (abbonamenti, riduzioni, agevolazioni per acquisti e prenotazioni online, ingressi gratuiti) consultabili sul sito della manifestazione (www.fieracreattiva.it).

Creattiva, poi, si sposterà nel sud Italia: dal 12 al 14 settembre alla Mostra d’Oltremare di Napoli (quinta edizione) e, dal 6 all’8 novembre, alla Fiera del Levante di Bari (seconda edizione).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.