Quantcast

Trasparenza nucleare Caorso, il sindaco: “Una vittoria per il territorio”

"L’auspicio - afferma Roberta Battaglia - è che la costituzione del ‘tavolo’ rappresenti l’inizio di un percorso di massima partecipazione dei territori, con l’obiettivo di adottare le migliori scelte per il bene del nostro Comune e della nostra gente"

Più informazioni su

“Accogliamo con favore gli annunci del presidente Bonaccini – e le deleghe affidate all’assessore Gazzolo – sul tavolo della trasparenza per il nucleare di Caorso. Se si concretizzerà sarà una vittoria del territorio, dopo anni di richieste avanzate dal Comune. Auspichiamo che si realizzi in tempi brevi e il massimo coinvolgimento dello stesso Comune e degli enti locali”.

A dirlo è il sindaco di Caorso Roberta Battaglia, a poche ore dall’annuncio, da parte del governatore emiliano romagnolo Stefano Bonaccini, del tavolo della trasparenza per l’attuazione del progetto di dismissione della centrale nucleare di Caorso. “Arriva a compimento un risultato fortemente voluto da Caorso e dai caorsani. L’auspicio è che la costituzione del ‘tavolo’ rappresenti l’inizio di un percorso di massima partecipazione dei territori, con l’obiettivo di adottare
le migliori scelte per il bene del nostro Comune e della nostra gente. Metto a disposizione del presidente Bonaccini il mio impegno e la mia esperienza, confidando – a breve – in un confronto diretto sui temi del nucleare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.