Quantcast

Cassa Edile, Bellini nuovo presidente: “Mantenere l’ente a Piacenza”

Pierangelo Bellini è il nuovo presidente della Cassa Edile di Piacenza. Bellini, nominato dal comitato di gestione, raccoglie il testimone da Fabio Molinaroli, già presidente della Cassa Edile dal 2004

Più informazioni su

Pierangelo Bellini è il nuovo presidente della Cassa Edile di Piacenza. Bellini, nominato dal comitato di gestione, raccoglie il testimone da Fabio Molinaroli, già presidente della Cassa Edile dal 2004.

Mantenere la territorialità dell’ente: questo il primo proposito del nuovo presidente: “In questi tempi di aggregazioni per ragioni economiche – spiega – occorre che la Cassa Edile, una delle più virtuose dell’Emilia-Romagna, resti a Piacenza. “Nonostante le pesanti difficoltà in cui versa il settore, l’oculata gestione consente di guardare con serenità al futuro salvaguardando il ruolo che l’ente ha svolto fin dalla sua costituzione. Anche per questo noi vogliamo restare piacentini a tutti gli effetti”.

La Cassa Edile di Piacenza è un organo paritetico costituito da rappresentanti delle imprese e delle organizzazioni sindacali. Nel 2012 ha festeggiato i 50 anni dalla sua costituzione avvenuta nel 1962 per iniziativa dei costruttori edili di Confindustria Piacenza e di Fillea-Cgil; Filca Cisl; Feneal Uil. Attua a livello provinciale gli accordi contrattuali stipulati a livello nazionale e provinciale tra le rappresentanze delle imprese e quelle dei lavoratori.

Fiori all’occhiello sono le assistenze, ovverosia i contributi in denaro che la Cassa Edile eroga a favore dei dipendenti delle aziende iscritte che si trovano in situazione di disagio. La Cassa Edile sostiene inoltre la Scuola Edile, anch’essa importante organismo paritetico derivante dalle prescrizioni del contratto nazionale dell’edilizia. Attualmente risultano iscritte alla Cassa Edile 541 imprese per 2.252 lavoratori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.