Quantcast

Ciclismo, podio per Ramaliu (Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme) a San Lorenzo di Parabiago

Nuovo piazzamento di prestigio per Realdo Ramaliu, portacolori della formazione juniores dell'Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme

Più informazioni su

Il velocista di origini albanesi ha conquistato il terzo posto nella corsa juniores 

CARPANETO (PIACENZA), 12 APRILE 2015 –  Nuovo piazzamento di prestigio per Realdo Ramaliu, portacolori della formazione juniores dell’Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme. Il velocista di origini albanesi ha chiuso al terzo posto nella corsa su strada di San Lorenzo di Parabiago (Milano), 90 chilometri per decidere il vincitore della 62esima Coppa Caduti di San Lorenzo. Ramaliu ha completato il podio composto dal vincitore Stefano Oldani (Castanese) e da Moreno Marketti (Work Service Brenta). 

Per Realdo (residente nel Veronese) si tratta del secondo podio del 2015 dopo quello centrato lo scorso 15 marzo a Cassanigo di Cotignola con il secondo posto nella 62esima Coppa Senio, mentre due settimane dopo Ramaliu aveva centrato l’ottava posizione a Trento nel 61esimo Trofeo Martiri Trentini-Coppa Mario Stofella.

Ordine d’arrivo San Lorenzo di Parabiago: 1° Stefano Oldani (Gb Team Castanese), 2° Moreno Marchetti (Work Service Brenta), 3° Realdo Ramaliu (Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme), 4° Stefano Moro (Ciclistica Trevigliese), 5° Simone Piccolo (Gb Team Castanese), 6° Thomas Valota (Gs Massì Supermercati), 7° Alex Gobbi (Work Service Brenta), 8° Nazareno Manzoni (Ciclistica Trevigliese), 9° Federico Ranghetti (Club ciclistico Canturino 1902), 10° Filippo Ferronato (Work Service Brenta).

Nella foto, Realdo Ramaliu (Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme)

Ufficio stampa Cadeo Carpaneto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.