In via Pozzo l’ambulatorio sociale dedicato a Dimaggio

E’ il progetto lanciato dall’Associazione di Volontariato Arcangelo Dimaggio, nata dalla volontà di ricordare la figura di Arcangelo Dimaggio portavoce e fondatore di Emergency Piacenza.

Più informazioni su

Un ambulatorio sociale a bassa soglia per offrire assistenza sanitaria di base a chi vive in condizioni di precarietà sociale e economica. E’ il progetto lanciato dall’Associazione di Volontariato Arcangelo Dimaggio, nata dalla volontà di ricordare la figura di Arcangelo Dimaggio portavoce e fondatore di Emergency Piacenza.

L’ambulatorio sorgerà a Piacenza in via Pozzo, nel cuore del quartiere Roma, e si affianca alle iniziative proposte nell’ambito del progetto “Portagalera 3.0” avviato dal Comune di Piacenza e finalizzato alla riqualificazione e valorizzazione del quartiere attraverso la partecipazione dei cittadini e del mondo no profit.

L’ambulatorio, allestito in uno spazio messo a disposizione gratuitamente da un privato, è un servizio gratuito rivolto a persone in evidente difficoltà; avrà un accesso libero senza prenotazione e sarà gestito esclusivamente da personale volontario. Il servizio sarà aperto 5 giorni alla settimana nel pomeriggio.
Un volontario si preoccuperà di accogliere le persone al loro arrivo e svolgere un’attività di orientamento e informazione.

Verrà realizzato un percorso formativo rivolto ai volontari che si occuperanno della gestione del servizio finalizzato a dotarli delle competenze necessarie sulla gestione dell’attività di front office e sulla conoscenza dei servizi esistenti sul territorio al fine di poter svolgere un’adeguata attività di orientamento e informazione. E’ possibile sostenere il progetto attraverso una donazione liberale, che contribuirà a completare i lavori di ristrutturazione dello spazio e a rendere operativo l’ambulatorio, o donando manodopera o beni che verranno utilizzati per la ristrutturazione e l’allestimento dell’ambulatorio.

Contatti: associazionearcangelodimaggio@gmail.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.