Quantcast

La mappa delle auto “di lusso”: a Piacenza sono nove su cento

Piacenza provincia ricca e non propriamente sobria, almeno per quanto riguarda il parco macchine. E’ quanto emerge da una curiosa inchiesta pubblicata sul quotidiano “La Stampa”, che mette a confronto la media dei redditi con la percentuale di auto di grossa cilindrata

Più informazioni su

Piacenza provincia ricca e non propriamente sobria, almeno per quanto riguarda il parco macchine. E’ quanto emerge da una curiosa inchiesta pubblicata sul quotidiano “La Stampa”, che mette a confronto la media dei redditi con la percentuale di auto di grossa cilindrata.

Il reddito medio della nostra provincia (dati 2013) è di 20mila 460 euro pro capite con una percentuale di auto di grossa cilindrata (superiori a 2mila CC) pari a 8,96%. Un dato inferiore a quello della vicina Parma (9,21% a fronte però di un reddito medio di quasi 22mila euro), ma superiore se paragonato a province come Pavia e Cremona o Reggio Emilia e Modena. A Milano, la più ricca provincia d’Italia con i suoi 25.704 euro di media, la percentuale è di 8,72%.

Dall’inchiesta del quotidiano emergono alcune anomalie: “Ci sono zone del Paese – si legge – come il Nord Est (ma solo una parte), il nord della Puglia, la Basilicata, una bella fetta di Calabria, il sud della Sicilia e il nord della Sardegna dove, a fronte di redditi dichiarati (a volte infimi) il numero di belle auto è sproporzionato. Altre zone, normalmente considerate ricche, come il Nord Ovest, gran parte della Toscana e il Lazio, hanno un parco auto decisamente modesto per quel che dichiarano”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.