Quantcast

Mense scolastiche, giornalisti giapponesi studiano il “modello Piacenza” foto

Hanno diviso la mensa con il sindaco di Piacenza Paolo Dosi gli amministratori comunali e i fornitori del servizio di refezione scolastica: sono i due giornalisti del quotidiano giapponese Asahi Shimbun

Più informazioni su

Hanno diviso la mensa con il sindaco di Piacenza Paolo Dosi gli amministratori comunali e i fornitori del servizio di refezione scolastica: sono i due giornalisti del quotidiano giapponese Asahi Shimbun, Eri Goto e Yasuo Sato, nell’ambito di un’inchiesta sul tema, che hanno approfondito lo studio del “modello Piacenza”, con particolare riferimento alla struttura del Centro Pasti, ma anche ad alcune peculiarità dell’appalto per il sistema delle mense, a cominciare dalla valorizzazione del territorio, degli alimenti bio e degli aspetti etici riguardanti, ad esempio, la somministrazione di banane del circuito equo e solidale o della pasta di Libera Terra.

Presso gli uffici di segreteria della primaria Due Giugno, in via Raffaello Sanzio, i due giornalisti hanno incontrato i rappresentanti di Cir Food e Copra Elior, alcuni produttori locali e Antonella Liotti dell’associazione Libera. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.