Quantcast

Nuoto pinnato, a Genova in evidenza Calypso ed Emotion foto

La giornata è stata riempita da prestazioni di buon livello con limiti personali superati, record provinciali battuti e tante medaglie, sintomo del buon lavoro svolto fin ora e dell’entusiasmo che regna nelle squadre

Più informazioni su

Si è svolto sabato 25 aprile, il settimo trofeo Ferraro a Genova al quale hanno partecipato 20 società  tra le quali le piacentine Calypso ed Emotion di Carpaneto. In evidenza le due società piacentine, con la Calypso che chiude con un prestigioso 4° posto di squadra ed Emotion con un altrettanto confortante 11° posto.

La giornata è stata riempita da prestazioni di buon livello con limiti personali superati, record provinciali battuti e tante medaglie, sintomo del buon lavoro svolto fin ora e dell’entusiasmo che regna nelle squadre. Nella categoria degli esordienti hanno gareggiato con piazzamenti sul podio per Emotion: Marta Irsonti, seconda nei 50 b1, Sofia Borreri, seconda nei 50 e 100 b2, Federico Zanlunghi, secondo nei 50 e 100 a1, Giulia Ferrari, seconda nei 50 a2, Riccardo Trenchi, secondo nei 50 e 100 b1, Elisa Carini, terza nei 100 a1. Kevin Basha giunge ai piedi del podio con due ottime performance nei 50 e 100 a2. Emotion qualifica anche la staffetta 4×50 sul terzo gradino del podio con Sara Galli, Elisa Carini, Sofia Borreri e Giulia Ferrari.

Per Calypso, Marcello Riccardi si è classificato primo nei 50 e 100 nei b1, Sofia Masarati prima nei 50 e terza nei 100 a2; ha gareggiato migliorato il proprio personale nei 50 anche Marcello Contini. Nelle categorie agonistiche hanno spiccato guadagnando medaglie i saguenti atleti della Calypso: Paola Nardozza, seconda nei 100 e 200 nuoto pinnato di 1° categoria, Silvia Cimapoliti, terza nei 100 nuoto pinnato di 1° categoria, Marco
Pietralunga, terzo nei 100 nuoto pinnato di 1° categoria, Filippo Perli, terzo nei 50, 100 e 200 nuoto pinnato juniores, Filippo Ghelfi, secondo nei 50 terzo nei 100 e 200 nuoto pinnato seniores, Andrea Rancati, terzo nei 100 pinne di 3° categoria, Carolina Biolchi, terza nei 50 e 100 pinne juniores
e Silvia Repetti, seconda nei 200 pinne juniores.

Non sono andati sul podio ma hanno ben gareggiato anche Mattia Fontana, Antonio Morini, Luca Morlacchini, Lisa Pietralunga, Giorgia Miccichè (che stacca il tempo di qualificazione per i campionati italiani nei 200 e 400), Simone Felsini, Filippo Saltarelli, Andrea Miccichè, Jose Luis Alessandretti, Emma Zighetti (che ottiene il limite per gli italiani nei 50), Maddalena Poggioli, Umberto Raimondi per Calypso e Maria Croci per Emotion.
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.