Quantcast

Pane e Internet, concluso il ciclo di lezioni per quaranta partecipanti foto

Da quando, nel 2012, sono partiti i corsi di Pane e Internet – Cittadinanza Attiva sono state realizzate 20 edizioni, che hanno coinvolto 400 persone per un totale di 8 mila ore di formazione

Più informazioni su

Si sono appena concluse con successo le prime edizioni del 2015 del progetto comunale “Cittadinanza Attiva” – in sinergia con il progetto regionale “Pane e Internet” – gestita direttamente dai volontari che prestano servizio in qualità di docenti e tutor.

“Vorrei cogliere l’occasione – sottolinea a questo proposito l’assessora Katia Tarasconi, che nella mattinata di martedì ha consegnato ai partecipanti all’ultimo corso gli attestati di frequenza – per ringraziare i signori Aurora Galbiati, Camilla Castignoli, Vanda Grisenti, Carlo Toto e Marcella Martino, che hanno insegnato e condiviso le loro competenze con chiarezza e massima disponibilità”. Presenti, nell’occasione, anche il responsabile dei Sistemi informativi e Sportelli polifunzionali comunali Aldo Pasinelli e la funzionaria Patrizia Zazzarini.

Una quarantina gli utenti coinvolti, per un ciclo di lezioni della durata di 20 ore complessive, svoltesi presso la mediateca della biblioteca Passerini Landi e incentrate sulle conoscenze informatiche di base: la navigazione in Internet e la ricerca di informazioni sulla rete, l’utilizzo di programmi gratuiti per la gestione di foto e filmati, l’uso della posta elettronica e la gestione degli allegati, la consultazione della banca dati comunale, le nozioni sulla sicurezza informatica nonchè la conoscenza del WiFi.

Da quando, nel 2012, sono partiti i corsi di Pane e Internet – Cittadinanza Attiva sono state realizzate 20 edizioni, che hanno coinvolto 400 persone per un totale di 8 mila ore di formazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.