Quantcast

Piacenza Music Pride: il maestro Riccardo Joshua Moretti

Incontro l'autore dello spettacolo che ha chiuso la stagione di danza. 

Più informazioni su

Nuovo appuntamento con Piacenza Music Pride, portale dedicato alla musica piacentina. 

“Vengo a Piacenza perchè fortemente voluto dalla Direzione Artistica del vostro Teatro. Di rado capita che alle parole ed agli annunci seguano fatti concreti e sono rimasto davvero colpito dalla serietà della programmazione piacentina! Lo dico anche con un po’ di invidia perchè a Parma queste cose non succedono, purtroppo. Lo spettacolo Butterfly che ho portato a Piacenza avrà una sua programmazione in altre città e sarà mio dovere menzionare Piacenza perchè una parte del merito di questa specifica produzione è anche vostro.”

Esordisce così il Maestro Riccardo Joshua Moretti nell’intervista che concede a PiacenzaMusicPride.

Riccardo Joshua Moretti ha composto le musiche originali del balletto “Butterfly” che ha chiuso la Stagione di Danza al teatro Municipale domenica 12 aprile, ed è stato per noi un vero piacere ascoltarlo: non solo in merito allo spettacolo, ma anche nelle naturali divagazioni sugli aspetti culturali legati alla musica.

Lei ha un repertorio di produzione molto legata alle musiche per colonne sonore, ed un legame molto forte con Giacomo Puccini (ha anche impersonificato Puccini ne “Puccini e la fanciulla” diretto da Paolo Benvenuti. ndr)

Verissimo, ho una sacra venerazione e un legame fortissimo con Puccini. La composizione delle musiche per questo balletto non è estranea a questa mia passione. Il 30% della musica del balletto é legata (e rimanda) direttamente alla composizione pucciniana, il restante 70% è di mia composizione anche se, l’analisi e lo studio di Puccini da parte mia è così intenso che questo 70% sembra parte integrante delle musiche del grande compositore.

Continua a leggere su www.piacenzamusicpride.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.