Quantcast

Placentia Half Marathon: in 6mila alla 20° edizione. La consegna dei pettorali FOTO foto

La Placentia Half Maraton cresce di anno in anno: saranno 6mila i partecipanti che invaderanno il centro storico di Piacenza per il tradizionale appuntamento sportivo, giunta alla ventesima edizione, in calendario per domenica 3 maggio.

La Placentia Half Maraton cresce di anno in anno: saranno 6mila i partecipanti che invaderanno il centro storico di Piacenza per il tradizionale appuntamento sportivo, giunta alla ventesima edizione, in calendario per domenica 3 maggio.

Questa mattina, giovedì 16 aprile, in Comune si è svolto il rituale “simbolico” della consegna dei pettorali ai rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni, alla presenza delle autorità civili e militari.

“Sono aumentate le nazioni presenti nella gara agonistica – spiega Alessandro Confalonieri, organizzatore dell’evento -; gli atleti arrivano da tutto il mondo ed è cresciuto anche il numero complessivo dei presenti nelle varie competizioni, che ha raggiunto quota 6mila presenze, circa mille in più del 2014”.

Come ogni anno parte del provento sarà destinato all’Unicef, rappresentato al tavolo dei relatori dalla presidente provinciale Lidia Pastorini, che ha sottolineato l’importanza del contributo all’attività dell’ente benefico e della partecipazione delle scuole della provincia, sempre più numerosa. 

Alla presenza dell’assessore allo Sport Giorgio Cisini, gli organizzatori Alessandro Confalonieri e Pietro Perotti hanno assegnato i numeri di gara agli esponenti delle diverse realtà locali che prenderanno parte alla competizione come gesto di sensibilizzazione e solidarietà, princìpi da fondanti della manifestazione podistica che quest’anno spegne le candeline dei suoi primi vent’anni.

Giovedì 23 aprile, alle 10.30 presso l’aula magna della Scuola allievi agenti di polizia di Piacenza si terrà la presentazione ufficiale della Placentia Half Maraton, alla presenza di tutte le autorità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.