Quantcast

Vertenza Municipale, Sulpl mantiene stato di agitazione dopo l’incontro in Prefettura

Vertenza della Polizia Municipale di Piacenza, riportiamo il comunicato del sindacato Sulpl sull'incontro che si è tenuto il 21 aprile in Prefettura per conciliare le parti

Più informazioni su

Vertenza della Polizia Municipale di Piacenza, riportiamo il comunicato del sindacato Sulpl sull’incontro che si è tenuto il 21 aprile in Prefettura per conciliare le parti. Ecco il testo

Quest’oggi in Prefettura in presenza del Prefetto Dott. Palombi si è svolto il tentativo di conciliazione tra questa organizzazione sindacale e l’Amministrazione; per quest’ultima sono intervenuti il Sindaco Paolo Dosi, l’Ass. Luigi Gazzola e la Dirigente Dott. Laura Bossi. I rappresentanti del DICCAP-SULPL hanno apprezzato molto l’intervento, anche se breve causa impegni, sindaco Dosi, segnale per noi di un interessamento del nostro Sindaco verso la Polizia Municipale e le sue problematiche.

Il tentativo di conciliazione non ha avuto esito favorevole poiché l’assessore Gazzola, non ha ritenuto opportuno sviscerare le questioni poste alla sua attenzione causa assenza delle altre parti sindacali. Per questo motivo lo stato di agitazione permane. Restiamo in attesa dell’esito dell’incontro del 5 maggio, al quale parteciperà anche il nuovo Comandante e in quell’occasione nulla sarà per noi, più rimandabile.

Da quell’incontro, come chiarito anche oggi con la parte datoriale, tra le altre questioni irrisolte attendiamo risposte concrete sugli argomenti trattati nel pomeriggio, la cui risoluzione è indifferibile: applicazione dell’art. 24 del contratto nazionale, quindi riconoscimento del riposo compensativo per il festivo infrasettimanale lavorato; ridefinizione degli standard della polizza Infortunio per gli operatori; revisione dei certificati medici mediante convocazione di apposita Commissione medica; visite mediche specifiche per gli agenti; verifica della distribuzione degli straordinari; modalità di svolgimento delle missioni. Se anche in quell’occasione non dovessimo ottenere risultati tangibili, per noi, l’ipotesi più probabile resta quella dello sciopero.

L’Amministrazione convenuta comunque, si è mostrata molto aperta al dialogo e alla comprensione dell’essenza delle tematiche poste alla Sua attenzione dal nostro Sindacato; ringraziamo anche il Prefetto Dott. Palombi per aver sottolineato la specificità dell’attività svolta dalla Polizia Municipale e per aver richiesto all’Ass. Gazzola, in modo molto esplicito, di assumersi l’impegno a trattare uno per uno gli argomenti sopra elencati, in particolare per ciò che riguarda il riconoscimento e l’applicazione degli istituti contrattuali e la convocazione di una commissione medica per la revisione dei certificati medici, invito che è stato accolto dal nostro Assessore. Inoltre la Dott. Palombi ha parlato dell’importanza di introdurre un contratto decentrato specifico per la Polizia Municipale. Cogliamo l’occasione per ringraziare anche quei politici che in questi giorni si fanno sentire vicini e a sostegno della nostra battaglia.

Il Coordinatore Area Territoriale Vasta

di Piacenza e Parma DICCAP_SULPL

Dott. Miriam Palumbo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.