Quantcast

Volley C maschile, la Canottieri Ongina espugna Rubiera e rincorre i play off

La squadra di Bartolomeo supera 3-1 l'Arestintoriuno e si porta a -2 dalla zona spareggi. In D femminile per il Monticelli un punto-salvezza nel derby contro Cadeo

Più informazioni su

Tre punti e lotta play off aperta. In C maschile la Canottieri Ongina espugna in quattro set il campo reggiano di Rubiera e continua a rincorrere gli spareggi-promozione. Contro l’Arestintoriuno, la squadra di Bartolomeo ha faticato solamente in un set, il terzo (perso 25-18), mentre per il resto ha dominato la scena. Con questi tre punti, i gialloneri si portano a -2 dalla Libertas Steriltom, prossima avversaria in un derby dal forte sapore play off quando al termine della regular season mancano due giornate.

Nonostante l’assenza del libero Mangiarotti (ben sostituito da Lambri), la Canottieri Ongina ha fatto valere la legge del più forte in terra reggiana. In apertura, ad eccezione dello specialista della seconda linea, Bartolomeo schiera la formazione tipo con la diagonale Vecchi-Perini, con Fiorentini e Zangrandi schiacciatori e con Vitelli e Ousse al centro. Nel primo set, i piacentini prendono presto sei punti di vantaggio e non hanno problemi a chiudere 25-20. Dopo il cambio di campo, il copione si ripete, il gap nel punteggio aumenta e così arriva il netto 25-14 che vale il 2-0.

A questo punto, la Canottieri Ongina inizia a sbagliare troppo, sia in attacco sia in battuta e così i reggiani possono approfittarne per riaprire l’incontro (25-18). Storia diversa, infine, nel quarto parziale, dove Fiorentini e Perini prendono per mano la squadra verso il 25-17 che chiude i conti.

ARESTINTORIUNO-CANOTTIERI ONGINA VOLLEY 1-3
(20-25, 14-25, 25-18, 17-25)

CANOTTIERI ONGINA: Vecchi 2, Perini 20, Fiorentini 19, Zangrandi 9, Vitelli 9, Ousse 6, Aquino, Bara, Riccò, Mazzoni, Arcuri, Lambri (L). All.: Bartolomeo

Volley D femminile, per il Monticelli un punto-salvezza nel derby contro Cadeo
Un punto-salvezza nel derby per continuare a sperare. In D femminile il Monticelli Volley cede 3-2 nella sfida tutta piacentina a domicilio del Progetti Speciali Volley Cadeo, ma tiene accesa la fiammella-salvezza. Ora a due giornate dal termine le ragazze di Cantarelli sono penultime con 18 punti e devono cercare di raggiungere il quart’ultimo posto per restare in serie D. L’obiettivo non è impossibile, avendo davanti a sé tre squadre con 20 punti per un finale di regular season tutto da vivere.

Tornando al derby, il Cadeo ha riscattato la sconfitta dell’andata, mentre il Monticelli ha pagato un pizzico di eccessiva tensione, frutto anche dall’essere vicina a un obiettivo concreto. L’impegno non è di certo mancato nella metacampo giallonera, mentre in qualche frangente a latitare è stata la lucidità. Troppi errori e scarsa efficacia nel primo set, conti pareggiati nel secondo, nuovamente sotto nel terzo parziale e tie break acciuffato grazie al successo ai vantaggi nella quarta frazione. Questo l’andamento della gara, poi vinta al quinto set dal Cadeo (15-12).

In casa Monticelli, l’opposta Beatrice Periti è stata il terminale di riferimento per tutta la gara (20 attacchi vincenti e 22 punti complessivi), anche se nel finale ha commesso qualche errore; buone cose alternate a sbagli anche in posto quattro per Ferrari e Guennani. Discreti spunti in palleggio per Antonioli e per Cattivelli in difesa, mentre al centro Fummi e Zorzella hanno risposto presente pur incidendo meno del solito di fronte a una coppia di pari ruolo più esperta.

PROGETTI SPECIALI VOLLEY CADEO-MONTICELLI VOLLEY 3-2
(25-20, 23-25, 25-21, 25-27, 12-15)

MONTICELLI VOLLEY: Antonioli 7, Periti 22, Zorzella 10, Fummi 5, Ferrari 14, Guennani 6, Spingardi, Soavi, Ballotta, Cattivelli (L). All.: Cantarelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.